Elezioni in Toscana: Lega Fratelli d'Italia e Forza Italia uniti, mancano solo i nomi dei candidati

Il prossimo 8 febbraio il tavolo regionale del centrodestra si riunirà ancora per definire le candidature


Si è svolto oggi l’incontro tra i vertici del centrodestra toscano in vista della tornata elettorale delle prossime Amministrative: al tavolo Susanna Ceccardi, coordinatrice della Lega Toscana, Stefano Mugnai, coordinatore regionale di Forza Italia e Francesco Torselli, portavoce regionale di Fratelli d’Italia.

Il confronto, definito proficuo sotto tutti i punti di vista, ha visto tutti d’accordo sull’opportunità di rinnovare l’impegno all’unità del centrodestra, che quindi è deciso a confermare la formula vincente di questi anni, proponendosi come forza di governo credibile e alternativa alla sinistra in Toscana.

Condivisione totale anche sui criteri che dovranno ispirare le candidature alla carica di Sindaco. Radicamento sul territorio, credibilità e autorevolezza, prima ancora che l’appartenenza ad una delle tre forze della coalizione, sono ritenuti dai coordinatori requisiti fondamentali nella scelta. In linea con questo orientamento – spiegano Ceccardi, Mugnai e Torselli – non potrà mancare una forte apertura alla società civile.

Il tavolo regionale si è chiuso con l’impegno di dare ancora una settimana di tempo ai coordinamenti provinciali dei partiti per chiudere gli accordi a livello locale, pertanto nei prossimi giorni i coordinatori provinciali di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia si troveranno nuovamente. Il prossimo 8 febbraio il tavolo regionale del centrodestra si riunirà ancora per definire le candidature nei Comuni sopra ai 15mila abitanti.

Redazione Nove da Firenze