Ecco i principal sponsor sulla maglia viola per la stagione 2019/20

Fotografie di Alessandro Zani

I vertici di Mediacom Communications Corporation, Prima.it ed Estra hanno incontrato oggi pomeriggio la stampa fiorentina


“Dopo la prima visita a Firenze e l’accoglienza che mi avete tributato, ritornato a New York ho pensato che avrei dovuto fare qualcosa di speciale per la città. Ho aperto la cassa e la stanno usando” ha ironizzato oggi Rocco Commisso alla presentazione dei Principal Partner di Fiorentina che compariranno sulle maglie da gioco della squadra viola per tutta la stagione 2019/2020. L’imprenditore newyorkese si è mostrato in gran spolvero all’Artemio Franchi, rispondendo a tutto campo alle domande dei giornalisti che gremivano la sala stampa. “Ci stiamo avvicinando a quota 25.000 abbonamenti e sono felice. Quando ero capitano della squadra di calcio della Columbia University, dove mi sono laureato ha raccontato Commisso anche se eravamo dilettanti, io ce la mettevo tutta. Ecco: vorrei che i giocatori della Fiorentina provassero a fare la stessa cosa. Questa società per me non è né un business, né un hobby. La Fiorentina è una passione: siamo qui per investire e possibilmente per vincere”.

Oggi sono state ufficializzate le tre aziende presenti sulla maglia dei viola nelle gare di Campionato e Coppa Italia della stagione 2019/20: Mediacom Communications Corporation, Prima Assicurazioni ed Estra. A fare gli onori di casa il Presidente della Fiorentina. Presenti per Estra il Presidente Francesco Macrì e per Prima Assicurazioni Anna Sanfilippo, Chief Marketing Officer.

Fondata nel 1995, Mediacom Communications Corporation è il quinto operatore via cavo negli Stati Uniti e il principale fornitore di banda larga per i mercati più piccoli, principalmente nel Midwest e nel sud-est del paese. Attraverso la sua rete, Mediacom fornisce dati ad alta velocità, servizi video e telefonici a quasi 1,4 milioni di famiglie e aziende in 22 stati. La Fiorentina per Commisso è un investimento d’immagine rilevante, con cui trasmettere anche in Europa i valori caratteristici del suo gruppo imprenditoriale. “Mediacom è l’unica company del settore ad avere ancora al vertice il suo fondatore -ha tenuto a spiegare l’imprenditore italoamericano- in 25 anni abbiamo acquisito decine di aziende tlc con non realizzavano utili e le abbiamo trasformate nel quinto operatore del mercato USA. C’è voluto tempo, ma è propria questa la logica che vorremmo portare a Firenze”.

La sponsorizzazione delle maglie viola, che solo in questa prima stagione vale cinque milioni di euro e anche un modo per significare il cash-flow del Gruppo Mediacom. I maligni, in occasione dell’avvento di Commisso a Firenze, parlarono di un imprenditore indebitato con il sistema bancario. In realtà come è stato dettagliatamente dimostrato nella documentazione consegnata ai giornalisti oggi il livello di indebitamento di Mediacom è mediamente inferiore a quello del settore tlc. Per fare un esempio con le dovute proporzioni, Telecom Italia è una volta e mezzo più indebitata del gruppo fondato da Rocco Commisso.

“L’idea che un italiano di successo all’estero ritorni a investire in Italia ci affascina -ha spiegato oggi il Presidente di Estra, Francesco Macrì- siamo la quinta multiutility del mercato nazionale e da 10 anni sosteniamo come sponsor la Fiorentina”. Estra comparirà sulla manica sinistra delle maglie ufficiali. Tra le attività ancillari del gruppo toscano c’è anche l’offerta di connettività a banda ultra-larga (ad esempio nella zona industriale di Prato). Chissà che questa amicizia sportiva con il Gruppo Mediacom non si trasformi con il tempo in qualcosa di più?

Prima.it è invece il nuovo Back-Shirt sponsor. Fondata nel 2014, l’agenzia assicurativa specializzata in polizze per veicoli leggeri distribuite sia online sia tramite una rete di broker e agenti, trova proprio a Firenze il suo terzo mercato urbano più rilevante. Sarà per questo che con la Fiorentina condivide anche il brand color?

Nicola Novelli