Droga in Tramvia: spacciatori di eroina sul mezzo pubblico

Prosegue il servizio di prevenzione lungo le linee della Tramvia di Firenze


Il fenomeno registrato sul mezzo pubblico in funzione a Firenze ha richiesto l'adozione di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti lungo la Linea T1 della Tramvia.
 I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Oltrarno sono entrati nuovamente in azione ed hanno tratto in arresto un cittadino extracomunitario 21enne, sorpreso a cedere 3 dosi da 0,2 grammi ciascuna di eroina ad un acquirente, in cambio di 30 Euro. 

Lo spacciatore, incensurato, inizialmente avvistato alla fermata della Tramvia di piazza Paolo Uccello, dopo essere salito a bordo del mezzo pubblico, veniva pedinato sino alla fermata di Porta al Prato e intercettato in viale Fratelli Rosselli, dove nel frattempo si era incamminato per incontrare il suo acquirente.
Appena notato lo scambio, una parte dei militari interveniva per fermare l’acquirente con la droga appena acquistata, mentre altri due si ponevano all’inseguimento del giovane spacciatore che cercava di darsi alla fuga, venendo prontamente bloccato.

L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa di essere giudicato con rito direttissimo nella giornata odierna

Redazione Nove da Firenze