Diritto allo studio, presidio degli universitari a Firenze

Il rettore Luigi Dei

Venerdì 26 giugno alle 10,30 in piazza San Marco. Sul piatto le problematiche legate al lockdown e le tasse


Ci sarà un presidio di studenti dell'Università di Firenze domani venerdì 26 giugno in nome del diritto allo studio. L'appuntamento è alle 10:30 in piazza San Marco per presentare e discutere delle problematiche incorse dagli studenti dell’Università in ambito di diritto allo studio negli ultimi mesi di lockdown. 

L’evento, organizzato dal Collettivo Politico di Scienze Politiche e da Krisis collettivo di studi umanistici e della formazione, vedrà gli studenti prendere parola per esortare il rettore Luigi Dei a riaprire gli spazi dell’Ateneo.

Verranno discusse le difficoltà riscontrate con la didattica online, il pagamento delle tasse universitarie, l’accesso al materiale di studio in un contesto di disuguaglianza sistemica ed esclusione delle categorie più vulnerabili, esacerbate dall’emergenza sanitaria.Il presidio prenderà luogo nel rispetto delle condizioni di sicurezza interpersonale e del distanziamento sociale.

Redazione Nove da Firenze