Rubrica — LifeStyle

Dietro al bancone con... Luca Manni

Fotogallery di Alessandro Rella - PhotoPress.it

Una passaggiata per locali fiorentini, dove conosceremo i veri protagnisti delle nostre serate, i Bartender


Iniziamo il nostro viaggio da "La Ménagère", locale nato dalle ceneri del primo negozio di casalinghi fiorentino fondato nel 1896. Ristorante dove tradizione e innovazione si incontrano, bistrot per un caffè al volo oppure per la pausa pranzo, accessori per la casa che omaggiano il luogo e la sua storia, fiori recisi e piante per ogni occasione coesistono con Cocktail bar di altissimo livello.

E' qui che incontriamo Luca Manni, per molti, conosciuto come lo Sceriffo! Bar Manager per La Ménagère e OOO - Out Of the Ordinary - e Brand Ambassador per Angostura. Bartender di elevata esperienza e professionalità, con quella dose di fantasia lavorativa che trasforma dei semplici ingredienti in ottimi Cocktail. A Luca abbiamo fatto tre domande che ci permetteranno di conoscerlo un pò meglio... per il resto vi consigliamo di andare a trovarlo e provare le sue Alchimie.

Chi volesse può votare Luca Manni per inserirlo nella squadra del Drink Team 2019 https://drinkteam2019votazioni.leevia.com/


Alessandro - Ciao Luca, perchè hai scelto di fare il Bartender?

Luca - Ciao Alessandro, da ragazzo avevo un sogno nel cassetto, aprire un locale tutto mio, forse affascinato dalle atmosfere divertenti che si avvertivano...un giorno mia mamma mi disse “ma come pensi di aprire un locale se non ci hai mai lavorato?” Allora ho mollato il lavoretto che avevo, rallentato con lo studio e mi sono lanciato a fare il barman... da quel momento è stato una serie di alti e bassi fino ad arrivare ad oggi. 

Alessandro - Luca, come nasce un Cocktail?

Luca - Può nascere in mille modi diversi... per me, spesso, viene alla luce da un’intuizione legata ad un prodotto specifico, ad un bicchiere, ad una garnish, ad una sensazione , ad un profumo... e, quando meno me lo aspetto, arriva “l'intuizione”. Da li, inizio a lavorarci sopra e a creare il cocktail.

Alessandro - Il tuo Cocktail preferito?

Luca - Old Fashion. Per il gusto ma più che altro per l’idea che è il drink in se stesso... zucchero, qualche scorza d’agrume, qualche goccia di bitter, del ghiaccio ed un qualunque liquore o distillato e si può compiere la " magia "... basta veramente poco, una buona mano e qualche accortezza.


Salutiamo e ringraziamo Luca Manni per il tempo che ci ha dedicato, ringraziamo La Ménagère per l’ospitalità.

 La Ménagère - Via de' Ginori, 8, Firenze 

LifeStyle — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli eventi che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it