Dario ​Nardella eletto presidente del Consiglio delle autonomie locali

L’elezione è avvenuta stamani nella sede del Consiglio regionale toscano


Il sindaco di Firenze e della Città metropolitana Dario Nardella è stato eletto presidente del Consiglio delle autonomie locali (Cal), l'organo di rappresentanza unitaria del sistema delle autonomie locali presso il Consiglio regionale della Toscana. L’elezione è avvenuta stamani nella sede del Consiglio regionale toscano, alla presenza del presidente dell’assemblea legislativa Toscana Eugenio Giani.

“Sono onorato della mia elezione a presidente del Cal - ha detto il sindaco Nardella - e sfrutterò il mandato per proseguire il lavoro impostato dalla sindaca Rossana Soffritti, che ringrazio per l’impegno, e per avviare un processo di irrobustimento di questo organismo in piena collaborazione con il Consiglio regionale. Mi impegnerò per offrire un supporto costante in relazione all’attività legislativa della Regione”.

Lo scopo del Cal è quello favorire l'intervento diretto degli enti locali nei processi decisionali della Regione e di attuare il principio di raccordo e consultazione permanenti tra Regione ed enti locali.

Nella stessa seduta il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna è stato eletto vicepresidente del Consiglio delle autonomie locali.

Redazione Nove da Firenze