Rubrica — Empoli Calcio

Cosenza vs Empoli 0-2. Importante vittoria esterna degli azzurri

facebook

L’Empoli ha vinto a Cosenza grazie alle reti di Marco Olivieri poco prima della fine del primo tempo e da Leonardo Mancuso nel finale. Entrambi gli allenatori hanno effettuato del turnover sia per indisponibilità ed infortuni come ne caso del Cosenza che per far riposare alcuni titolari per l’Empoli.


La gara si apre con l’Empoli subito pericoloso tanto che, dopo appena venti secondi, Idda sfiora l’autorete su un preciso tiro cross di Fiamozzi. Al 3’ ci prova ancora Olivieri imbeccato da Matos ma Falcone devia in angolo. Il Cosenza, nonostante la pericolosità dell’Empoli, prende fiducia sfiorando il vantaggio in due occasioni propiziate da Sacko: la prima al 27’, quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Bahlouli, colpisce di testa la traversa. La seconda arriva al 32’ quando il francese fa partire un tiro a giro che finisce fuori di un soffio. L’Empoli reagisce con Matos prontamente fermato da Falcone. Matos ci riprova allo scadere del primo tempo involandosi in area. Tititiello lo blocca in modo falloso costringendo l’arbitro a decretare il rigore che Olivieri realizza spiazzando Falcone, decretando il vantaggio per l’Empoli.

Risultato finale: Cosenza 0 Empoli 1

Ad inizio ripresa la gara si presenta a ritmi compassati con l’Empoli che prova ad amministrare il vantaggio, mentre il Cosenza si mostra più volenteroso ma senza pungere in attacco, nonostante gli ingressi di Carretta e Petre. Al 74’ Al Cosenza capita l’unica vera occasione con Vera, il cui tiro, deviato da un difensore toscano, finisce per stamparsi sulla traversa con il portiere ormai fuori dai giochi. Nel proseguo della gara il Cosenza non produce più nulla dando la possibilità all’Empoli di legittimare la vittoria con il gol di Mancuso che , entrato al 89’, sigla il doppio vantaggio, servito da La Mantia che, sul filo del fuorigioco, serve Mancuso che con freddezza batte Falcone.

Risultato finale: Cosenza 0 Empoli 2, un’importante vittoria esterna che consente all’Empoli di mantenre il primo posto.

Reti: 45′ Olivieri, 89′ Mancuso

COSENZA (3-4-1-2) : Falcone; Tiritiello, Idda, Legittimo; Bouah (55′ Carretta), Petrucci (59′ Sciaudone), Kone (75′ Ba) Vera ; Bahlouli (46′ Sueva); Sacko, Gliozzi (75′ Petre). A Disp: Matosevic, Saracco, Ingrosso, Bruccini, Borrelli. Allenatore: Roberto Occhiuzzi

EMPOLI (4-3-1-2) : Brignoli; Fiamozzi, Casale, Romagnoli, Parisi; Ricci (85′ Zurkoski), Stulac (73′ Damiani), Haas; Bajrami (85′ Mancuso); Matos (73′ Moreo) Olivieri (59′ La Mantia). A Disp: Furlan, Terzic, Mancuso ,Zappella, Pirrello, Viti, Nikolaou, Cambiaso. Allenatore: Alessio Dionisi.

ARBITRO: Sig. Massa di Imperia. Assistenti: Lombardi – Dei Giudici. IV uomo: Pezzuto di Lecce.

NOTE: Partita disputata a porte chiuse in una giornata tipicamente invernale, con temperatura di 9°C e pioggia battente. Ammoniti: 22′ pt Haas (E), 45′ pt Tiritiello (C), 7′ st Vera (C), 24′ st Romagnoli (E), 32′ st Sciaudone (C). Angoli: 6-5 (pt 3-4). Recupero: 0′ + 2′ pt; 4′ st.

Le parole di mister Dionisi al termine di Cosenza-Empoli
Mister Occhiuzzi nel post gara di Cosenza - Empoli

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com