Corteo viola, clamorosa protesta dei tifosi per lo stadio

ph courtesy Violachannel

Venerdì 19 giugno alle 19 la partenza con motorini e qualsiasi altro mezzo dalla Coop di Ponte a Greve, direzione centro. "Sul Franchi il solito teatrino mentre assistiamo alla svendita di pezzi di storia della nostra città. Adesso basta, vogliamo risposte. Questo è solo un primo segnale". Il club intanto ha deciso di commissionare una Mascotte


I tifosi della Fiorentina dicono "basta" con la telenovela dello stadio. Basta davvero, dopo così tanti anni di annunci e delusioni. La Novella dello stento...

Sulla pagina Facebook dell'Atf, l'Associazione dei tifosi fiorentini, leggiamo un annuncio importante, di un corteo che venerdì prossimo 19 giugno partirà dalla Coop di Ponte a Greve per andare nelle vie principali di Firenze.

"Per l'ennesima volta dobbiamo assistere allo stesso film già visto e rivisto.Il solito teatrino fatto da chi dichiara lo stadio un "monumento" intoccabile a tal punto da lasciarlo crollare in testa ai tifosi e da chi, a parte roboanti proclami, sa solo cambiare idea in base a dove tira il vento..... E nel frattempo assistiamo alla svendita di pezzi di storia della nostra città a squali della finanza per costruirci fantomatici resort che certo non portano benefici a Firenze e alla sua gente. E a rimetterci sono proprio le persone, coloro che amano la Fiorentina ma non solo, anche chi ama la città stessa. Adesso Basta. Ci siamo rotti le palle.Ci ritroveremo TUTTI. Insieme alle associazioni ATF e ACCVC e a chiunque sia stanco di questa situazione. L'appuntamento è per le 19;00 di venerdì 19 giugno c/o il parcheggio della Coop di Ponte a Greve. Partiremo da li con auto motorino e qualsiasi mezzo per fare un giro per le vie principali di Firenze in maniera colorata e allegra per mandare un primo chiaro segnale. Vogliamo lo stadio.Saremo sempre al fianco di chi vuol bene alla Fiorentina e rispetta i suoi tifosi la sua storia e la sua identità.Saremo sempre pronti a combattere chi non lo farà.VOGLIAMO RISPOSTE.VOGLIAMO LO STADIO.TROVATE UNA SOLUZIONE.Perché questo è solo l'inizio.....CURVA FIESOLE.MAPPA DEL PERCORSO: https://www.google.com/maps/d/drive?state=%7B%22ids%22%3A%5B%221Vr_p6WvacyrH5zCCFrjbgqTW_btKzgtO%22%5D%2C%22action%22%3A%22open%22%2C%22userId%22%3A%22114923322447283719643%22%7D&usp=sharing

Intanto, mentre la squadra si prepara alla partita contro il Brescia (lunedì 22 giugno ore 19,30), la società vuole una Mascotte. Sono tanti i talenti impegnati nella nuova sfida lanciata dal Club viola: la creazione della Mascotte della Fiorentina.

La Società gigliata ha infatti stretto una collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics che dalla sua fondazione nel 1979 ad oggi è ormai diventata un'importante realtà di Firenze. Gli studenti di quella che è ormai riconosciuta come vera e propria Accademia delle arti visive, grafiche, digitali, musicali e letterarie, sono stati coinvolti per contribuire con il loro estro e la loro fantasia a questo ambizioso progetto.

Seria o ironica? Piccola o adulta? Fiera o scherzosa? Come sarà il volto del nuovo personaggio? A deciderlo sará il Club, certo, ma anche i suoi tifosi che a partire dal mese di luglio potranno esprimere sui social le preferenze tra le varie proposte.

Un'iniziativa, quella avviata con l'importante Scuola del territorio fiorentino, capace di unire parole chiave care alla nuova Proprietà viola: talento, giovani, creatività, legame con il territorio e passione.

La Fiorentina non vede l'ora di scoprire i possibili volti della Mascotte che entrerà presto a fare parte della famiglia viola.

Nell'attesa, gli studenti della Scuola Internazionale di Comics hanno accettato di condividere alcuni schizzi dei lavori fatti finora.

Redazione Nove da Firenze