Coronavirus, tribunale a Just Eat: a riders mascherina e guanti

foto Agenzia Dire

Scacchetti (Cgil Firenze): "Risultato dall'alto valore sociale"


(DIRE) FIRENZE, 2 apr. - Il tribunale di FIRENZE, in un provvedimento uscito ieri, dispone che la piattaforma di food delivery Just Eat consegni i dispositivi di protezione individuale (mascherina, guanti monouso, gel disinfettanti) a Yiftalem Parigi, rider e delegato di Nidil Cgil, che nei giorni scorsi aveva fatto apposito ricorso (con l'assistenza legale della Cgil). Si tratta di "una sentenza importante e pionieristica che riconosce i diritti di questi lavoratori e obbliga la piattaforma a tutelare la loro sicurezza sul lavoro, anche e soprattutto in tempo di emergenza coronavirus. Chiediamo ora, quindi, che tutte le piattaforme dotino i propri riders degli adeguati dispositivi di protezione individuale".

Per la segretaria confederale della Cgil, Tania Scacchetti, la decisione rappresenta un "risultato dall'alto valore sociale, il primo provvedimento" giuridico "che estende la disciplina antinfortunistica ai lavoratori delle piattaforme del food delivery. Un risultato frutto della vasta campagna avviata dalle categorie della Cgil NIdiL, Filcams e Filt, fin dall'inizio dell'emergenza covid-19".
(Dig/ Dire)

Redazione Nove da Firenze