Coronavirus: Coppa Carnevale rinviata ma non annullata

L'annuncio del presidente Palagi: "Torneo momentaneamente sospeso". Oggi a porte chiuse la Primavera viola ha battuto 2-1 il Napoli


Stop alla 72ª Viareggio Cup, alla quale tradizionalmente partecipa la Fiorentina Primavera che oggi ha battuto il Napoli 2-1 a porte chiuse alle Due Strade. Tre punti d'oro in chiave salvezza per la squadra di mister Bigica.

La Coppa Carnevale avrebbe dovuto iniziare il prossimo 16 marzo. Si tratta di un rinvio, non di un annullamento.

«La manifestazione è momentaneamente sospesa ma è nostra intenzione disputarla quando ci saranno le giuste condizioni, superata l’emergenza Coronavirus - afferma il presidente del Centro Giovani Calciatori, Alessandro Palagi -. La volontà della società che rappresento è stata quella di andare incontro prima di tutto alla tutela della salute pubblica: al tempo stesso siamo già all’opera, confrontandoci continuamente con Rai e Figc, per trovare altre date, passato il momento dell’emergenza, per lo svolgimento del Torneo». L’ipotesi più plausibile è a fine stagione, maggio-giugno.

«Siamo arrivati alla decisione dello stop – aggiunge Palagi, visibilmente commosso – dopo avere valutato tutte le opzioni possibili: quella della sospensione momentanea ci è sembrata la più praticabile. Sì, la 72ª edizione della Viareggio Cup si farà. Ne sono convinto: il Cgc non si ferma». Al tempo stesso la società ha manifestato la solidarietà di tutto il consiglio direttivo «nei confronti del personale medico e sanitario che sta combattendo una dura battaglia per la salute di tutti i cittadini». Solidarietà e vicinanza è espressa anche nei confronti dei familiari delle vittime.

Redazione Nove da Firenze