Convegno CIOMR: oggi il via con il ricordo ai caduti

un momento del ricordo di oggi

Un gesto commemorativo alla presenza del Comandante dell'Istituto Geografico Militare. Protagonisti gli ufficiali medici in riserva dei paesi Nato


SUCCEDE A FIRENZE — Un gesto commemorativo per ricordare gli eroi, appartenenti ai Corpi Sanitari,  caduti durante le Guerre. E' quello che, questa mattina, ha visto protagonista il CIOMR (Confederazione Interalleata Ufficiali medici della Riserva appartenenti alla NATO) all'interno del poliambulatorio dell'Istituto Geografico Militare (caserma Redi). A fare gli onori di casa, il Comandante dell'Ente cartografico di Stato, Generale di Divisione Pietro Tornabene che, dopo la deposizione di una corona, con un significativo discorso in lingua inglese, ha dato il benvenuto a Firenze agli ufficiali medici provenienti, tra gli altri, da paesi come Francia, Stati Uniti, Olanda, Romania e Canada.

Il Maggiore della Croce Rossa Italiana Silvano Ferracani, Presidente CIOMR, ha ringraziato tutti i presenti dando il via ufficiale al meeting fiorentino che, prevedendo un convegno sul tema "Medicina d'urgenza in teatro operativo", si concluderà il 27 aprile 2019.

foto di M. Rufino

Redazione Nove da Firenze