Rubrica — Fiorentina

Viola, contro la Juve arbitra Irrati di Pistoia (ma è nato a Firenze)

In veste Var è uno dei migliori al mondo: è stato designato per la finale mondiale del 2018 tra Francia e Croazia


La partita tra Fiorentina e Juventus di sabato 14 settembre alle ore 15 sarà diretta da Irrati della sezione Aia Pistoia ma lui è nato a Firenze il 27 giugno 1979. Buon arbitro, Irrati, ma soprattutto eccellente in veste Var, tanto che è stato Var1 per la finale degli ultimi mondiali di calcio, nel 2018, tra Francia e Croazia e nel maggio 2019 ha svolto lo stesso ruolo per la finale di Europa League tra Chelsea e Arsenal. 

Allo stadio Franchi, al Var ci sarà Mazzoleni di Bergamo.

La partita contro ii bianconeri è molto sentita a Firenze ma quest'anno ha un valore particolare per l'allenatore: se la Fiorentina dovesse perdere nettamente, non è escluso che la società decida il cambio in panchina. Sarebbero troppe le sconfitte consecutive, tre in tre partite, con la prospettiva Atalanta la prossima settimana. Senza contare il filotto senza vittorie nello scorso campionato, concluso con una salvezza all'ultima giornata dopo due terzi di torneo a metà classifica o anche meglio.

La carta in più per Montella dovrebbe essere Franck Ribery, che appare pronto per prendersi il suo posto da titolare.

Redazione Nove da Firenze