Commisso è stanco di sconfitte: "Non ho mai perso in vita mia..."

ph courtesy Violachannel

A margine della Cena di Natale, il patròn viola ha spronato la squadra e fatto gli auguri alle persone che hanno subito danni e spavento per il terremoto in Mugello. Con l'Inter rientra Pezzella, Ribery più difficile


Rocco Commisso, a margine della Cena di Natale della Fiorentina, ha iniziato facendo gli auguri alle persone che hanno subìto danni dal terremoto nella provincia di Firenze, ricordando che lui viene da una delle zone d'America più soggette ad eventi sismici. 

Poi ha detto alcune cose con grande fermezza: "Noi facciamo il nostro percorso ma a questo punto c'è bisogno di vincere. Non sono venuto qui per cominciare a perdere, io non ho mai perso in vita mia".

Con l'Inter sarà decisiva per Montella? Il patron viola non ha detto né sì né no, mentre ha fatto capire che domenica Pezzella dovrebbe rientrare dopo l'operazione allo zigomo mentre Ribery probabilmente al massimo sarà in panchina.

Redazione Nove da Firenze