Comandante della Gendarmeria del Niger alla Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri di Firenze

La delegazione nigerina è stata accolta dal Comandante della Scuola


Il Comandante Generale della Gendarmeria Nazionale del Niger, Col. Major Salifou WAKASSO, ha fatto visita alla Caserma intitolata al “Maresciallo Maggiore, Medaglia d’Oro al Valor Militare alla memoria, Felice MARITANO”, sede della Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri di Firenze.

La delegazione nigerina è stata accolta dal Comandante della Scuola, Gen. D. Gianfranco CAVALLO, il quale ha tenuto un briefing in lingua francese sul Reparto, illustrandone le peculiarità e soffermandosi principalmente sull’iter didattico dei corsi di formazione e aggiornamento professionale sia dei Marescialli, sia dei Sovrintendenti dell’Arma dei Carabinieri.

In particolare, presso la Caserma MARITANO si svolge il triennio del corso per Marescialli, a cui si accede tramite concorso pubblico, per titoli ed esami.

Attraverso una convenzione con l’Università di Roma Tor Vergata e di Firenze gli allievi marescialli, al termine di un ciclo di studi di tre anni, conseguono il diploma di laurea in “Scienze Giuridiche della Sicurezza”, che consente loro di acquisire abilità e competenze utili fin dal primo impiego presso le Stazioni. Allo studio delle discipline universitarie, si affiancano materie tecnico – professionali, istruzioni pratiche e moduli monotematici di approfondimento.

L’Istituto, uno dei più grandi d’Europa, si estende su circa 27 ettari di superficie, con una struttura dotata di circa 2000 posti letto, 42 aule didattiche/specialistiche, due palestre, mensa, biblioteca, sala pesi e sala judo e dai seguenti servizi: bar, pizzeria/ristorante, minimarket, punto consegna farmaci, banca, posta, copisteria, negozio di oggettistica militare, parrucchiera per donna, barbiere, sartoria, lavanderia (anche a gettoni) e calzolaio. Sono di futura realizzazione: un poligono, 3 campi polivalenti (basket, tennis, pallavolo), aula magna da 2000 posti, piscina olimpionica, stadio con gradinate e un asilo.

Nel corso della visita alla struttura, ove permarranno nel prossimo anno accademico circa 1700 allievi, la delegazione ha avuto modo di assistere a lezioni frontali ed esercitazioni, rimanendo favorevolmente colpita dalla disponibilità di attrezzature didattiche e più in generale dall’organizzazione ed attenzione a favore dei corsisti.

Al termine il Col. Major Salifou WAKASSO, ha espresso il proprio compiacimento al Gen. D. Gianfranco CAVALLO, in occasione dei saluti e dello scambio di doni.

Redazione Nove da Firenze