Chiavi della Città a Sassoli: Draghi (FdI) preferisce andare a Roma

ph Agenzia Dire

Domani il fiorentino Presidente del Parlamento Europeo in Palazzo Vecchio ma il capogruppo del partito della Meloni opta per la manifestazione della destra contro il governo


“Il sindaco Nardella consegna “chiavi della città” neanche fosse un ferramenta. Cinque giorni fa a Richard Gere, domani a Sassoli. Nonostante la presenza istituzionale di un'importante carica, in questo caso il presidente del Parlamento europeo – dichiara Draghi, capogruppo di Fratelli d'Italia, il partito di Giorgia Meloni – non presenzierò, ma sarò a Roma a manifestare con tutto il centro-destra per chiedere di tornare al voto. Potevo comprendere un intervento di cortesia del Presidente Sassoli durante un normale Consiglio non la convocazione, straordinaria, voluta dalla maggioranza del Pd fiorentino per pavoneggiarsi, con tutte le spese che esso comporta, compresa la camera d'albergo per l'illustre ospite. Vogliamo la difesa del Made in Italy, dei nostri confini, la certezza della pena (41 bis incluso), il nostro ruolo forte nel Mediterraneo e in Medioriente – conclude Draghi – perché è quella dei popoli e non quella dei tecnocrati è la nostra Europa”.

Redazione Nove da Firenze