Rubrica — Giocare in Toscana

Castello Comix: eroi Marvel, Naruto, Zodiaco, Danganronpa

Sabato 30 e domenica 31 marzo un fine settimana con spettacoli e concerti, raduni e sfilate, tornei al coperto, esibizioni teatrali, di danza e canto.


Occhio all’agenda, perché a fine marzo arriva “Castello Comix”. Sabato 30 e domenica 31 marzo nella zona sportiva di viale Roosevelt è in programma un evento imperdibile per tutte le età (bambini, giovani e adulti) con una kermesse di “supereroi” buoni e cattivi, spettacoli e concerti, raduni e sfilate, tornei al coperto, esibizioni di teatro, di danza e canto.


Il programma della manifestazione, che gode del patrocinio del Comune di Castelfiorentino, è stato presentato questa mattina nella “location” selezionata per l’evento dal Sindaco, Alessio Falorni, dal Vicesindaco con delega a Cultura/Eventi, Claudia Centi, e dal team di “Castello Comix”: Daniel Vedda, Juan Gabriel Brancato, Viktoria Urbanska, e altri che si sono presentati in costume. Giovani con le idee chiare, ma soprattutto con tanto entusiasmo e la consapevolezza di essere un po’ i “pionieri” di un evento che rappresenta un’autentica novità per Castelfiorentino e la Valdelsa.

Per due giorni, ci sarà da sbizzarrirsi con i raduni e le sfilate degli eroi Marvel, Naruto, Zodiaco e Danganronpa, i loro costumi,, i loro colori sgargianti; ci sarà la possibilità di ammirare le esibizioni di canto e ballo delle Kirazora, gruppo di ragazze fiorentine con una grande passione per le Idol giapponesi, le quali daranno vita a divertenti coreografie; si potranno disputare tornei al coperto di Magic, Warammer 40000 e Dungeons and Dragons, con la partecipazione di professionisti che non mancheranno di dare spiegazioni e magari insegnare qualche “trucco” agli aspiranti giocatori. Ci saranno inoltre giochi da tavolo nella ludoteca.

Numerosi anche gli stand dedicati al mondo degli Otaku (gadget e abbigliamento inerenti al mondo delle Anime e dei Manga) ai videogames e giochi da tavolo, al cinema e alle serie TV, alla fantasia degli artisti. Prevista inoltre la partecipazione di associazioni come la “Marvel Cosplay Italia”, con i suoi supereroi amati da tutti (adulti e bambini), i “Lupi Oscuri” che faranno animazione a tema horror con escape room, l’”Ouroboros” (associazione giochi di ruolo dal vivo) darà vita a tornei di singolar tenzone con premi ai partecipanti. In programma anche una gara tra i cosplayer per aggiudicarsi i premi in palio: “King of CastelloComix” (miglior cosplay maschile), Queen of CastelloComix (miglior cosplayer femminile), e poi per il miglior cosplay di coppia e miglior cosplay di gruppo.

Ci saranno inoltre due concerti: il sabato sera gli “scudieri dello Zodiaco”, la domenica sera “I Mostri di Carletto”.

Degna cornice sarà rappresentata – infine - dalla presenza di alcuni punti ristoro: Friggitoria Cantini, l’Officina del Gusto, lo Sherlock Holmes Pub, stand dedicati alle stuzzicherie giapponesi e americane, il “Normanno” (birreria artigianale) e altri – compreso naturalmente “I’Barrino” - affinché i visitatori possano consumare uno spuntino o farsi una bevuta tra un evento e l’altro.

Castello Comix - precisa Daniel Vedda – nasce da una chiacchierata con il Sindaco, che aveva notato il mio interesse per questo genere di eventi, di solito molto graditi al pubblico perché circondati da un’atmosfera magica e suggestiva. Ci incontrammo diversi mesi fa e Alessio mi propose di organizzare una manifestazione di questo tipo a Castelfiorentino. Ricordo che era prima di ferragosto e, quindi, mi presi un po’ di tempo per pensarci. Al rientro dalle ferie, ne parlai prima con Viki e poi, tramite quest’ultima, con Gabriel. Insieme decidemmo di buttarci in quest’avventura che ci auguriamo possa diventare un evento importante per Castelfiorentino”.

“Siamo felici – sottolinea il Sindaco, Alessio Falorni – di presentare questa prima edizione di Castello Comix, risultato del lavoro portato avanti dai giovani di Castelfiorentino i quali, in pochi mesi, hanno organizzato una festa che sono certo non mancherà di suscitare curiosità e interesse nella nostra comunità e nel contempo rappresentare un elemento di richiamo per un bacino di pubblico più ampio, in Valdelsa e oltre. Un evento che va ad arricchire ulteriormente il già ricco calendario di appuntamenti primaverili, e che è dedicato in modo particolare ai giovani sui quali stiamo puntando per conferire al calendario quella freschezza di idee e di novità che è per noi essenziale per costruire la Castelfiorentino che vogliamo”.

Castello Comix - che è già presente con un proprio profilo "social" - è organizzata in collaborazione con l’associazione Karibu e la Pro Loco di Castelfiorentino, con il supporto di numerosi sponsor.

Redazione Nove da Firenze