Cascine ancora più verdi con 680 nuovi alberi

Le piantagioni iniziate oggi approfittando della giornata di sole. Si tratta di platani, lecci, querce, olmi e bagolari. L'assessore Del Re: "L’obiettivo dell’Amministrazione è quello di piantare 15mila nuovi alberi in città nel corso del mandato"


“Sono iniziate questa mattina le piantagioni di alberi alle Cascine”. Lo ha annunciato l’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re. “La direzione Ambiente – ha spiegato l’assessore - ha deciso di avviare la messa a dimora nelle giornate di oggi e domani, approfittando delle condizioni meteo favorevoli previste fino a giovedì, quando una nuova perturbazione dovrebbe interessare Firenze. I lavori di piantagione hanno preso il via dai pioppi lungo l’argine dell’Arno, con l’obiettivo di ricostituire un filare storico che nel tempo ha subito delle perdite. Nel complesso – ha aggiunto l’assessore Del Re -, nel parco delle Cascine saranno messi a dimora 680 alberi nei prossimi due mesi, che andranno ad aggiungersi ai 150 già piantati da inizio anno. Le specie previste sono varie: platani, lecci, querce, olmi, bagolari. L’obiettivo dell’Amministrazione è quello di piantare 15mila nuovi alberi in città nel corso del mandato”.

Redazione Nove da Firenze