Carta Agile: le carte ancora valide non sono più utilizzabili

Grassi, Trombi e Verdi: "Nella comunicazione istituzionale veniva garantita la validità fino ad esaurimento, perché non funzionano più?". La spiegazione di Ataf: il mancato funzionamento indipendente dal nuovo sistema tariffario


"Una nuova tegola si abbatte sul trasporto pubblico di Firenze - dichiarano i Consiglieri di Firenze riparte a sinistra - dopo il traffico in tilt dopo l'inaugurazione della linea 3 della tramvia ma che è stato assicurato dal Comune si risolverà con l'entrata in funzione delle nuove linee dei bus in questo fine settimana, in molti stanno segnalandoci che le Carta Agile, abolite nel nuovo regime tariffario del trasporto pubblico ma che sarebbero dovute rimanere valide fino ad esaurimento, sono state rese inutilizzabili sui bus". "Avvicinando la carta all'obliteratrice il messaggio di errore che si riceve è 'carta scaduta'. Perché? Cosa è successo? Eppure nella comunicazione istituzionale di Comune e Ataf Gestioni e anche sui social veniva garantita la validità delle Carte Agile fino ad esaurimento. Senza alcun preavviso e rimborso si sono resi carta straccia numerose carte che contenevano corse pagate dai fiorentini. Attendiamo risposte dall'amministrazione e su questo tema abbiamo presentato una interrogazione urgente in Consiglio comunale".

In merito al disservizio relativo all’utilizzo della Carta Agile segnalato dai consiglieri comunale di Frs, l’Amministrazione comunale si è attivata presso Ataf per avere informazioni. L’Azienda ha confermato che i vecchi titoli di viaggio sono utilizzabili fino ad esaurimento e che il mancato funzionamento della Carta Agile sui bus con messaggio di errore “carta scaduta” è indipendente al nuovo sistema tariffario.

Redazione Nove da Firenze