Capodanno 2021: Giani non si tufferà in Arno

Nei giorni scorsi il presidente della Regione ha detto che per le misure anti Covid questa tradizione è rimandata al 2022


Da molti anni Eugenio Giani, attuale presidente della Toscana, è solito "battezzare" il nuovo anno con un propiziatorio tuffo in Arno dalla sede dei Canottieri Firenze, sotto gli Uffizi, a poche decine di metri dal Ponte Vecchio.

In questa occasione la tradizione è sospesa: Giani domani 1 gennaio 2021 non si tufferà in Arno. Nei giorni scorsi il presidente della Regione ha precisato quello che si poteva immaginare, cioè che per le misure anti Covid questa tradizione è rimandata al 2022. Essendo Giani residente nel Comune di Sesto Fiorentino, spostarsi a Firenze per fare il tuffo in Arno non rientra naturalmente nelle motivazioni di necessità o lavoro ammesse dai Dpcm.

Redazione Nove da Firenze