Cambio al vertice del Battaglione Trasmissioni "Abetone"

Il Tenente Colonnello Giacomo Quattrocchi ha ceduto la guida del reparto al parigrado Giovanni Tillo


SUCCEDE A FIRENZE — Si è svolta venerdì scorso, presso la Caserma “Generale Alessandro PREDIERI” di Firenze, la cerimonia di avvicendamento del Comandante del battaglione trasmissioni “ABETONE”.

Il Tenente Colonnello Giacomo Quattrocchi, dopo un anno ha ceduto il comando dell’unità al parigrado Giovanni Tillo.

Alla cerimonia, svoltasi nel pieno rispetto delle prescrizioni relative al distanziamento sociale, hanno presenziato il Comandante del 3° reggimento trasmissioni, Colonnello Fabio Fulvi, dal quale il battaglione dipende, e una limitata rappresentanza di personale degli altri Comandi e Reparti insistenti nella stessa Caserma.

Durante il discorso di commiato, il Tenente Colonnello Quattrocchi si è rivolto al personale esprimendo sentimenti di orgoglio e gratitudine, sottolineandone la professionalità dimostrata e lo spirito di sacrificio profuso in ogni situazione. Nel voler onorare il ricordo delle gesta di chi ha contribuito a scrivere le gloriose pagine della storia dell’Esercito Italiano, ha depositato una corona d’alloro ai piedi del Monumento dedicato ai Caduti.

Successivamente, è stata data lettura del messaggio pervenuto dal Comandante delle Trasmissioni, Generale di Brigata Stefano Francesconi, il quale ha ringraziato il Comandante cedente per il suo operato e ha augurato al Comandante subentrante un periodo di Comando proficuo e ricco di traguardi. Anche il Comandante del 3° Reggimento Trasmissioni ha voluto rimarcare i risultati ottenuti sottolineando l’operato dei militari del Reparto.

Il Tenente Colonnello Giacomo Quattrocchi andrà a ricoprire un importante incarico presso la Divisione “Vittorio Veneto”, sempre nella città di Firenze.

Redazione Nove da Firenze