Bundu e Palagi: "Sicurezza affidata ai volontari, siamo preoccupati"

I due consiglieri comunali di Sinistra Progetto Comune, con Zolesi (Quartiere 4) contro la pattuglia di osservazione volontaria: "Si continua ad alimentare un brutto clima sociale"


“Il tema della sicurezza deve essere affrontato e non cavalcato dalla politica – dichiarano i consiglieri comunali Antonella Bundu e Dmitrij Palagi, insieme al consigliere del quartiere 4 Filippo Zolesi di Sinistra Progetto Comune – altrimenti si continua ad alimentare un brutto clima sociale. In una fase storica in cui i reati diminuiscono e gli arresti aumentano è chiaro come il sentimento di insicurezza diffusa abbia una natura sociale (precariato, difficoltà economiche, emergenza abitativa e molto altro). Siamo molto preoccupati dalla notizia di una pattuglia di osservazione volontaria nel Quartiere 4 – proseguono i consiglieri – perché apre a uno scenario che mette in discussione lo stesso assetto costituzionale, delegando a realtà di privati cittadini compiti di pubblica sicurezza. Chiederemo al Presidente di Quartiere e alla Giunta comunale spiegazioni su quanto avvenuto, sulla natura del consenso che sarebbe stato dato dal Quartiere (a leggere la stampa di oggi) e chiarezza sul rispetto al quadro normativo vigente. L'opportunità politica di favorire queste azioni ci trova sicuramente in disaccordo – concludono gli esponenti di Sinistra Progetto Comune – e vogliamo anche essere certi che tutto si stia svolgendo nel rispetto delle leggi che hanno riconosciuto questo tipo di associazioni”. 

Redazione Nove da Firenze