Rubrica — LifeStyle

Boom di visitatori a Villa Bardini

Grande successo per il primo #GlicineBardiniContest su Instagram: ecco chi sono i vincitori


Tre vincitori, 1.046 partecipanti e 162 mila utenti raggiunti sui social (@villabardini su Instagram e Facebook). Sono i numeri che hanno decretato il successo del primo #GlicineBardiniContest, la prima edizione del concorso fotografico in occasione della fioritura del glicine dell’ormai celebre pergola a Villa Bardini (Costa San Giorgio 2- tel 055 20066233 – eventi@villabardini.it). Una delle iniziative promosse da Fondazione CR Firenze e da Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron per salutare la suggestiva fioritura che si è confermata come uno dei momenti più attesi dai visitatori del Giardino Bardini facendo registrare ad aprile un boom di ingressi al giardino. I visitatori sono infatti raddoppiati rispetto allo scorso anno: nel mese di aprile si sono registrati quasi 12 mila ingressi (erano stati 6.600 nel 2018) con grande partecipazione alle visite guidate previste nelle giornate di massima fioritura.

I partecipanti al contest hanno pubblicato una foto del glicine su Instagram utilizzando il tag @villabardini e gli hashtag #GlicineBardiniContest entro lo scorso 29 aprile. La giuria ha poi selezionato le cinque foto più belle che sono state pubblicate su Instagram nella giornata del Primo Maggio. A scegliere i vincitori sono stati gli utenti con i loro like:

  • 1° posto: @tomma_s_pics (1.629 like)
  • 2° posto: @alessiofrasi (895 like)
  • 3° posto: @arbinadika (869 like)
  • 4° posto: @milkgiulia (777 like)
  • 5° posto: @_elisa_24_ (369 like)

L’utente al primo posto ha vinto un corso personalizzato e individuale di fotografia di cinque settimane allo Studio Marangoni; la partecipazione ad un workshop di due giorni promosso da Lonely Planet che si svolgerà durante il festival 'La città dei Lettori'; e l’ingresso gratuito per due persone al Giardino Bardini e alle mostre allestite quest’anno nella villa. Gli utenti che si sono piazzati al 2° e 3° posto hanno vinto invece l’ingresso gratuito al giardino e alle mostre di quest’anno a Villa Bardini.

“Siamo molto soddisfatti della grande partecipazione a tutte le iniziative legate alla fioritura del glicine - ha affermato Jacopo Speranza, Presidente della Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron –. Grazie alla novità di quest’anno, il #GlicineBardiniContest, le immagini della pergola del glicine stanno tutt’ora facendo il giro del mondo attraverso i post dei visitatori che hanno condiviso la loro esperienza e le loro emozioni sui social. Villa Bardini si conferma uno dei grandi luoghi di richiamo per i fiorentini e non solo”.

Redazione Nove da Firenze