Verso il Senato delle Autonomie: a Firenze un convegno nazionale

Il programma prevede alle 10 l'introduzione del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi. Le brevi relazioni introduttive sono affidate a tre relatori


POLITICA —
FIRENZE - Si terrà venerdì 17 gennaio nella Sala Pegaso di Palazzo Sacrati Strozzi in Piazza Duomo 10 a Firenze, il convegno nazionale organizzato dalla Regione Toscana su "Riforme costituzionali: il Senato delle Autonomie ".

Il programma prevede alle 10 l'introduzione del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi.
Le brevi relazioni introduttive sono affidate a tre relatori.

Gino Scaccia, professore ordinario di Istituzioni di diritto pubblico presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Teramo, parlerà de "L'ente regionale fra mitologia federale e realtà costituzionale"; Raffaele Bifulco, professore ordinario di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza della Luiss-Università Guido Carli de "Il Senato: potenzialità federali e tentazioni efficientistiche"; Simone Pajno, professore associato di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università degli Studi di Sassari affronterà "Il nuovo bicameralismo tra esigenze di sistema e problemi relativi al procedimento legislativo".

Alle 11.30 è in programma una tavola rotonda alla quale parteciperanno Giuliano Amato, giudice della Corte Costituzionale, Alessandro Cosimi, presidente di ANCI Toscana e Valerio Onida, Presidente emerito Corte Costituzionale.

Alle 13 il presidente Enrico Rossi trarrà le conclusioni del convegno.

I lavori saranno moderati da Federico Monechi, giornalista del TG3 della Toscana.

Redazione Nove da Firenze