Ferrovia Siena-Grosseto, da lunedì cambiano orari di treni e bus

I nuovi orari saranno disponibili da venerdì nelle biglietterie delle stazioni e sui siti della Regione Toscana e di Trenitalia.


TRASPORTI TOSCANA —
FIRENZE - Da lunedì 25 novembre entrerà in vigore lungo la linea ferroviaria Siena-Grosseto una nuova programmazione per i treni ed i bus sostitutivi. I nuovi orari saranno disponibili da venerdì nelle biglietterie delle stazioni e sui siti della Regione Toscana e di Trenitalia.

La Siena-Grosseto è stata duramente colpita dall'alluvione dello scorso 21 ottobre ed ha riportato danni ingenti in più punti. Il regolare servizio ferroviario è stato interrotto per un lungo periodo ed è stato avviato un servizio sostitutivo di bus.

"Siamo consapevoli che i disagi per gli utenti della tratta Siena-Grosseto - spiega l'assessore Ceccarelli - non saranno risolti con questi provvedimenti, ma solo con la riapertura della linea, che purtroppo non è dietro l'angolo. Abbiamo cercato di fare il possibile per diminuire i disagi, anche ascoltando le segnalazioni degli utenti. Speriamo che l'assetto dei servizi individuato sia soddisfacente, ma continueremo a monitorare e se dovesse essere necessario ad intervenire"

Sulla tratta Siena-Buonconvento la circolazione dei treni è ripresa il 10 novembre, con una programmazione provvisoria che da domenica 24 sarà rimodulata tenendo conto sia delle segnalazioni degli utenti, sia delle condizioni attuali dell'infrastruttura. Ci saranno notevoli cambiamenti, per questo è necessario che gli utenti dedichino particolare attenzione alla lettura dei nuovi orari. Tra le conseguenze della rimodulazione del servizio ci sarà anche un aumento dell'offerta di treni, con un treno all'ora in ciascuna direzione per un ampio arco della giornata.

Sulla tratta Buonconvento-Montepescali, dove la ferrovia è stata gravemente compromessa ed i lavori di ripristino sembrano destinati a durare a lungo, il servizio ferroviario resterà sospeso.
Per venire incontro alle esigenze segnalate dagli utenti cambieranno gli orari dei bus sostitutivi che collegano Buonconvento e Grosseto (con prolungamenti fino ad Orbetello).

Tra le principali novità previste dai nuovi orari, sono inoltre da segnalare:

- l'introduzione sulla tratta Siena-Grosseto due 'bus veloci' , collegamenti diretti pensati per rispondere alle esigenze dei grossetani che lavorano a Siena e che devono giungere a destinazione nella prima mattinata. I due autobus avranno un orario di arrivo modulato su quello dei treni 3022 (ore 6.20) e 3032 (ore 8.40).

- la ripresa dei collegamenti diretti Firenze-Grosseto (senza cambio a Siena), un servizio previsto nella normale programmazione ferroviaria, ma interrotto dallo scorso 21 ottobre. I collegamenti diretti riprenderanno da lunedì 25 novembre, anche se, a causa dell'inagibilità della ferrovia tra Buonconvento e Montepescali, si attesteranno a Buonconvento e non a Grosseto. I loro orari saranno modulati su quelli dei treni 3022, 3032, 3036 e 3101 oltre che sul treno 6868 Buonconvento-Empoli.

Resteranno, intanto, in vigore le facilitazioni introdotte per gli abbonati ferroviari delle stazioni di Sticciano, Roccastrada e Monte Antico. Si ricorda che gli abbonati ferroviari che fanno capo a queste stazioni, grazie ad un accordo stretto tra Regione Toscana, Ferrovie dello Stato e Tiemme, in questa fase potranno utilizzare il loro abbonamento al treno come titolo di viaggio valido per l'uso dei bus di linea Tiemme. Questa possibilità è stata introdotta per non penalizzare i residenti delle cittadine che al momento non sono servite nè dal treno nè dal servizio dei bus sostitutivi.

Redazione Nove da Firenze