Corri la Vita 2013: 30 mila con Montella, Pradè e Prandelli

C'erano anche il Sindaco Matteo Renzi e Bona Frescobaldi. Tra le donne prima classificata Rachele Fabbro


FOTOGRAFIE — Firenze, 13 ottobre 2013 – Il sole ha accompagnato la XI edizione di CORRI LA VITA facendo risplendere le maglie gialle donate da Salvatore Ferragamo indossate dagli oltre 30.000 partecipanti.

Il Sindaco di Firenze Matteo Renzi, che ha definito CORRI LA VITA una delle più importanti manifestazioni d'Europa che scalda il cuore solido e solidale di Firenze, ha partecipato alla corsa con il pettorale numero 52 ottenendo un ottimo tempo di 1:10, mentre il ct della Nazionale Cesare Prandelli, come sempre accolto dall'abbraccio affettuoso del pubblico, insieme alla Presidente Bona Frescobaldi ha dato il via in Piazza del Duomo alla gara competitiva e alla passeggiata attraverso luoghi di importanza storica e artistica. “Questo è un appuntamento da non perdere” ha detto Prandelli, che nonostante gli allenamenti degli “azzurri” ha voluto essere anche quest'anno lo starter della manifestazione, “basta che mi comunichino la data ed io sono qui per lottare insieme a voi”.

Premiati i vincitori in Piazza della Signoria dall'allenatore della Fiorentina Vincenzo Montella e dal direttore sportivo della società Daniele Pradè, applauditi calorosamente dal pubblico di CORRI LA VITA e dai loro tifosi. Il mister, sorpreso dalla incredibile partecipazione con cui Firenze ha risposto alla manifestazione, con grande gioia ha scelto di partecipare ad un evento che rende onore alla città, che lo ha accolto con entusiasmo e in cui spera di rimanere a lungo.

Con oltre 30.000 presenze in piazza e oltre 430.000 euro raccolti ad oggi, è stato raggiunto un altro traguardo straordinario per la manifestazione benefica in favore di progetti no-profit che aiutano le donne malate di tumore al seno, organizzata in collaborazione con LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – Sezione Firenze, grazie alla generosità degli iscritti e dei moltissimi sponsor, tra cui ricordiamo Universo Sport, UniCoop Firenze, Gucci, Palestre Klab, Hard Rock Cafe Firenze, eni, Ente Cassa di Risparmio.

I fondi saranno destinati a: il nuovissimo portale nazionale SenoNetwork ideato dal Prof. Luigi Cataliotti per riunire le Breast Unit italiane e garantire le cure migliori ad ogni paziente; Ce.Ri.On Centro Riabilitazione Oncologica di Villa delle Rose tramite LILT Firenze Onlus; FILE Fondazione Italiana di Leniterapia/Progetto Oltre il Ponte e "The Vito Distante Project in Breast Cancer Clinical Research", una borsa di studio per un giovane ricercatore.

Prima classificata per le donne Rachele Fabbro con un tempo di 53:59; al secondo posto Anna Laura Mugno, tempo 55:41; terza classificata Ester Zio, tempo 57:00. Nella categoria uomini ha vinto Maurizio Cito, con un tempo di 45:18; secondo e terzo classificato rispettivamente Abdelilah Dakhcoune, tempo 45:37 e Filippo Bianchi, tempo 48:42.

I primi dieci uomini e donne classificati hanno ricevuto le coppe realizzate da Adiconsum e premi offerti da Bulgari, Tod’s, Ermanno Scervino, Roberto Cavalli, Braccialini, Gherardini, Principe di Firenze, Acqua di Parma, Pratesi, Enrico Coveri, Everlast, Dimensione Danza. L'orso e il coniglio, mascotte di Dreoni giocattoli hanno premiato i primi 25 bambini che si sono iscritti alla passeggiata con giocattoli e libri regalati da Giunti e Dreoni Giocattoli.



I partecipanti alla passeggiata estratti a sorte hanno ricevuto premi messi a disposizione da Comune di Firenze - Assessorato allo Sport, Firenze Marathon Wellness, Training Consultant Servizi per lo Sport, Obikà Firenze, Palestra Ricciardi, Fondazione Teatro La Pergola, Amici degli Uffizi, Levoni, Frescobaldi Wine Bar, Richard Ginori, Giacosa – Cavalli, Pasticceria Stefania di via Marconi, Angela Caputi, Moleria Locchi, Giunti, Venchi, Everlast, Dimensione Danza, Pepita, Roberto Cavalli.

È stato premiato anche il gruppo più numeroso che è quello dei dipendenti Nuovo Pignone, con 761 iscritti.

Molti altri ospiti sono saliti sul palco, insieme alla speaker di Lady Radio Alessandra Maggio, che per tutta la mattina, affiancata dalla traduttrice dell’Ente Nazionale Sordi, ha intrattenuto la folla entusiasta, tra cui: il giornalista Paolo Brosio da anni testimonial di CORRI LA VITA e il direttore del quotidiano La Nazione Gabriele Canè.

L'animazione è stata affidata alle esibizioni dei Bandierai degli Uffizi, della Fanfara dei Carabinieri e al coinvolgente concerto della Large Street Band.

Oltre a Maria Grazia Muraca per Ce.Ri.On., Piero Morino per FILE, Luigi Cataliotti per Senonetwork, Marco Rosselli del Turco per il “The Vito Distante Project”, sono intervenute molte personalità cittadine da sempre vicine a CORRI LA VITA, come il Vicesindaco Stefania Saccardi e il Presidente del Consiglio Comunale e del CONI Toscana Eugenio Giani.

Prossimo appuntamento per settembre 2014.

Redazione Nove da Firenze