Prove di traffico con il cambio del senso di marcia a Bellariva

Da stamani cambiato il senso in via Mannelli e via De Sanctis, code sui lungarni e primi smarrimenti con richiesta di informazioni ai vigili


MONDIALE CICLISMO — Provvedimenti necessari per la viabilità alternativa. L’assessore Bonaccorsi: “Grazie agli automobilisti per la pazienza, si è trattata della modifica di viabilità più rilevante”
Stamani alle 7 è scattata la modifica più importante della viabilità cittadina in vista dei Mondiali di ciclismo che ha causato rallentamenti nella zona di via di Villamagna-Ponte da Verrazzano. Si tratta del cambio di senso di marcia in via Mannelli nel tratto viale Mazzini-via Lapini, in direzione di via Lapini, e in via De Sanctis in direzione di lungarno Colombo. E di corredo anche in via Lapini (tratto da via Landucci a Scipione Ammirato in direzione Scipione Ammirato), via Lorenzo di Credi (in direzione di piazza Alberti), piazza Alberti, (nella corsia di collegamento via Lorenzo di Credi-via De Sanctis in direzione De Sanctis) e via Colletta (in direzione piazza Oberdan).
Questi provvedimenti si sono resi necessari per predisporre uno degli itinerari alternativi principali per la viabilità nel corso dei Mondiali: ovvero il percorso dai viali di circonvallazione in uscita dal centro in direzione Firenze Sud e Gavinana a seguito della chiusura dei lungarni Pecori Giraldi e del Tempio e di Ponte San Niccolò. Quindi i veicoli provenienti da viale Giovane Italia svoltano a sinistra sul lungarno Pecori Giraldi, mantenendosi in adiacenza alla Caserma dei Carabinieri e poi ancora a sinistra per reimmettersi sul viale Amendola, percorrono quest’ultimo fino a via Colletta o fino a viale Mazzini, dove possono svoltare a destra; da via Colletta, proseguendo su via Scipione Ammirato o da viale Mazzini svoltando a destra su via Mannelli (già invertita) possono raggiungere la strada sottostante il Cavalcavia dell’Affrico; una volta passati sotto il cavalcavia, utilizzando via Lorenzo Di Credi (anche questa cambiata di senso) si possono immettere su via De Sanctis (da stamani a senso unico verso il lungarno Colombo); all’incrocio De Sanctis-Colombo possono svoltare a sinistra sul lungarno Colombo, in direzione di Firenze Sud, oppure attraversare l’Arno sul Ponte da Verrazzano per raggiungere il quartiere di Gavinana o ritornare a est verso piazza Ferrucci-viale dei Colli.
A seguito dell’istituzione di questi provvedimenti, stamani si sono create delle code di veicoli su via di Villamagna e Ponte da Verrazzano, con tempi di percorrenza fino a 40 minuti. Verso le 11 la situazione tornata regolare. “Ringrazio gli automobilisti per la pazienza – dichiara l’assessore alla mobilità Filippo Bonaccorsi – e li invito a limitare il più possibile l’uso dell’auto nelle giornate di svolgimento delle gare dei Mondiali, da domani a domenica 29 settembre”.

Redazione Nove da Firenze