Il nuovo anno ha portato la neve

Per l’Epifania un bel week end di sole e tanti appuntamenti


TOSCANA — Il nuovo anno ha portato la neve su gran parte delle montagne toscane. Tra martedì e mercoledì scorso sono caduti circa 30 centimetri di neve sulle piste. Il fine settimana si annuncia dunque nel migliore dei modi per gli sciatori, con sole e temperature gradevoli in montagna, mentre in pianura ristagnerà la nebbia. E’ insomma il momento giusto per organizzare una bella giornata sulla neve, con gli sci da discesa o da fondo, ma anche con le ciaspole o solamente per respirare aria buona e godersi il bel panorama.

All’Abetone la neve va dai 40 ai 70 centimetri. Gli impianti sono tutti aperti e sono in funzione anche gli snowpark Sprella e Pulicchio, oltre che le piste di fondo del Monte Maiori, dove da quest’anno è attivo un noleggio di Ciaspole. Sull’Amiata ci sono dai 5 ai 40 centimetri di neve e sono aperti gli impianti a servizio dei campi scuola Vetta e Macinaie, che costituiscono un’ottima palestra per muovere i primi passi sugli sci o sulla tavola da snow. Alla Doganaccia, sulla montagna pistoiese, l’altezza della neve varia dai 40 ai 60 centimetri e gli impianti sono tutti aperti. In Garfagnana, con un’altezza della neve tra i 20 e i 50 centimetri sono aperti 4 impianti: tutti gli skilift del Casone di Profecchia, mentre a Careggine è in funzione la sciovia del Monte. Sono aperti inoltre tutti gli itinerari di fondo al Passo delle Radici. E’ arrivata la neve anche a Zeri in Lunigiana, l’altezza va dai 10 ai 30 centimetri, per sabato 5 gennaio è prevista l’apertura del tapis roulant che serve il campo scuola e della sciovia Cippo 15.

Molti gli appuntamenti previsti per il fine settimana, dedicati in particolare alla Befana e quindi ai bambini. All’Abetone oggi (4 gennaio) alle 18.30 si svolgerà una Fiaccolata sulla pista Farinati in Val di Luce. Il 5 gennaio la Befana arriva nella piazza di Abetone e in Val di Luce, mentre domenica 6 gennaio scierà con i bambini sulle piste della Val di Luce e della Selletta. Sempre il 5 gennaio “Cena con delitto” al rifugio del Pulicchio, al termine dello spettacolo discesa sci ai piedi con le fiaccole, dal 10 al 13 gennaio infine sono previste le gare Fis cittadini maschili e femminili. Sull’Amiata sabato 5 gennaio sono previste le fiaccolate delle scuole di sci sulle piste Vetta e Macinaie, a seguire Befanate in tutti i paesi. Fiaccolata anche alla Doganaccia il 5 gennaio. A Cutigliano prosegue fino al 6 gennaio “Natale slow”, mercatino artigianale e gastronomico per le vie del centro storico. Al Casone di Profecchia sabato 5 gennaio alle 19 fiaccolata sulle piste, seguita dai fuochi d’artificio, mentre alle 21.30 arriva la Befana con doni per i bambini.

Enrica Stellatelli

Redazione Nove da Firenze