Mugello: weekend con le minimoto

Il Campionato Italiano Minimoto si appresta ad affrontare nel prossimo fine settimana il sesto e penultimo appuntamento che avrà come arena il “Mugellino”, struttura creata all’interno del famoso Autodromo


MOTORI — Il Campionato Italiano Minimoto si appresta ad affrontare nel prossimo fine settimana il sesto e penultimo appuntamento che avrà come arena il “Mugellino”, struttura creata all’interno del famoso Autodromo Internazionale del Mugello.

I minipiloti sono attesi sulle colline Toscane dove si misureranno sui 680 metri di questa “pista nella pista” per una gara attesissima.
Alla competizione parteciperanno anche 3 piloti Spagnoli, iscritti come wild card, segno dell’elevato livello sportivo raggiunto dal campionato tricolore.

LA SITUAZIONE DI CAMPIONATO – Dopo cinque appuntamenti, le classifiche nelle categorie di campionato coinvolte si sono definite: Nella classe della SAV (Scuola Avviamento Velocità) fatta dai giovanissimi, di età compresa tra gli otto e i nove anni, Emanuele Cazzaniga (Stamas) forte dei suoi 82 punti guida la classifica di campionato, seguito da Raffaele Mazzotta (SG) a 73 pt., mentre in terza posizione, ad un solo punto di distacco, abbiamo Matteo Bertelle (Polini).
Tra gli Junior A ancora Nicola Fabio Carraro su Stamas è davanti al combattivo Raffaele Fusco (SG), segue in terza posizione Emanuele Vocino (DM).
Nella Junior B, classe con griglia piena, un sorprendente Celestino Vietti Ramus (Polini), neo campione europeo e capoclassifica di campionato a 103 pt., è tallonato da Luca Bernardi (Polini) a 75 pt., in terza posizione Niccolò Bianucci su SG a 63 pt.
Nella classe Open A, categoria caratterizzata da gare combattutissime, Niko Barani (DM) dopo la bella prestazione di Codogno, forte dei suoi 108 punti all’attivo, precede Marco Bezzecchi su DM a 80 punti, chiudono la classifica in terza posizione a pari punti, Arvin Zanolli e David Clementi.
Occhi puntati, infine, sulla Open B che riserverà delle belle “lotte” visto che nella precedente gara di Codogno Luca Mancin guida la classifica a 110 pt, seguito da Michael Carbonera e Mattia Bucciarelli.
IL PROGRAMMA DEL MUGELLINO - Sabato 1 settembre l’effettuazione delle operazioni preliminari e dei brefing obbligatori per i piloti segnerà l’apertura della manifestazione. Alle ore 9:00 di domenica al via i 2 turni di prove libere e a seguire i 2 turni di prove ufficiali per ogni classe di campionato, che determineranno lo schieramento sulla griglia di partenza. Dopo le premiazioni delle pole position “gas spalancato” per le gare.

Redazione Nove da Firenze