Danza: Virgilio Sieni a Baratti

Serata il 17 luglio al Parco Archeologico di Populonia


TOSCANA — Martedì 17 luglio un’occasione imperdibile per seguire uno spettacolo di danza immersi nella lussureggiante vegetazione del Parco Archeologico di Baratti e Populonia: alle 21.15 Virgilio Sieni e la sua Compagnia presentano l’ultima loro produzione, KORE, splendida prova della danzatrice Ramona Caia. Accompagnata dalle elettriche elaborazioni sonore del musicista Francesco Giomi, insieme di suoni della natura e del nostro presente, la danzatrice dà vita e corpo al mito di Persefone, divinità legata alla terra, figlia di Demetra, con essa molte volte identificata, precisa espressione della duplicità della natura e dell’alternarsi delle stagioni. Il balletto trae libera ispirazione dal libro La ragazza indicibile di Monica Ferrando e del filosofo Giorgio Agamben, frequente ispiratore di Sieni. Proprio per queste fonti filosofiche gli spettacoli del coreografo fiorentino risultano essere progetti che travalicano la danza o lo spettacolo teatrale per diventare occasioni di riflessioni libere, serate emozionali e coinvolgenti. Ancora più in questa occasione estiva e en plen air, con il mare sullo sfondo, i profumi degli arbusti e il tramonto che si spenge nel golfo di Baratti. Lo spettacolo ha un biglietto di ingresso di 10 euro (ridotto per giovanissimi a 5 euro). Prevendita BoxOffice.

La serata rientra nell’ampio progetto Le notti DELL’ARCHEOLOGIA realizzato dalla Regione Toscana.

Redazione Nove da Firenze