Regali creativi personalizzabili

Durante le feste o delle ricorrenze particolari, è molto difficile riuscire a capire quale possa essere il regalo giusto e soprattutto utile da fare. La difficoltà cresce quando il destinatario del dono è un bambino.


REGALICREATIVI.IT — Durante le feste o delle ricorrenze particolari, è molto difficile riuscire a capire quale possa essere il regalo giusto e soprattutto utile da fare.
La difficoltà cresce quando il destinatario del dono è un bambino. In una società in cui possedere tutto è diventata un cosa normale, forse la scelta originale è proprio quella di ritornare alle basi, ritornare alla creatività.
Affidarsi a un regalo creativo personalizzabile è la scelta migliore che si possa fare. Perché è un qualcosa di individuale, che ricalca i gusti di chi ci troviamo dinanzi e un qualcosa di inaspettato che permette, a chi lo riceve, di mettere da parte la frenesia degli oggetti tecnologici, per riattivare quella parte del cervello che stimola la creatività.
Scegliere dei giochi educativi per bambini, poi, permette di unire il piacere della sorpresa all’utilità dell’oggetto.
Oltre ad essere dei regali creativi, consentono di instaurare un rapporto di complicità tra genitori e bambino: le fasi di costruzione degli oggetti o la stessa realizzazione dei giochi permettono a grandi e piccoli di interagire in un’attività che è al tempo stesso piacevole e utile. La soddisfazione di realizzare qualcosa di proprio, di personale, vale molto di più del ricevere un oggetto che si è desiderato a lungo e del quale, con molta probabilità, ci si stancherà presto.
Il gioco creativo per bambini, infatti, permette alla mente dei piccoli di uscire fuori da quegli schemi convenzionali che una playstation, una X-Box o altri prodotti simili cercano indirettamente di inculcare nelle loro teste. Sono infatti tutti prodotti che costringono il cervello a lavorare all’interno di spazi che altri hanno costruito per noi.
Mettere il bambino dinanzi a uno spazio bianco, invece, gli permette di iniziare a viaggiare con la propria mente, producendo quelle immagini che la fantasia, aiutata da una serie di stimoli esterni che può fornire il genitore, inizia a creare nella sua mente.
Un esempio concreto di regalo creativo personalizzabile sono le Poppshirt.
Le Poppshirt sono delle semplici magliette che, dotate di una campitura che prende una forma qualsiasi quale può essere quella di una nuvola piuttosto che di un pesce, danno al bambino la possibilità di personalizzare con le proprie mani ciò che indossa.
Il kit, infatti, comprende una fornitura di pennarelli adatti per la pittura su tessuto, con cui colorare gli spazi bianchi. Una volta che la t-shirt viene stirata al rovescio, è pronta per essere indossata.
Si può variare nella scelta dei prodotti in base ai gusti personali. Questa stessa tecnica, infatti, può venire applicata a borse e tovagliette per la prima colazione. Questi giochi educativi non soltanto abituano il bambino a non aver paura di confrontarsi con uno spazio bianco, ma forniscono anche un valido supporto per l’allenamento alla coordinazione tra mente e mano. Tra il pensare un prodotto e il realizzarlo concretamente.
Sono idee particolari, idee creative. E sono regali intelligenti.
È necessario, infatti, riabituare i bambini alla creatività, rieducare la loro fantasia per permettere loro di distinguersi e trovare la propria strada personale, in un percorso che premi l’individualità a svantaggio dell’omologazione.
I giochi didattici per bambini possono, attraverso il loro utilizzo, abituare il piccolo a fare la differenza. Nulla, infatti, è più importante, nel processo educativo, di permettere alla fantasia di crescere.
Questo è un processo che consente lo sviluppo radiale delle sinapsi presenti nel cervello e che porta come conseguenza la creazione di una mentalità critica e pronta a filtrare i prodotti che la società esterna ci propina tutti i giorni.

Redazione Nove da Firenze