Firenze & fashion: festa di inaugurazione in Piazza della Repubblica

Evento all’interno del Pitti Uomo.


PITTI IMMAGINE — In occasione della 81a edizione di Pitti Immagine Uomo il Gruppo RCS ha presentato la seconda edizione della manifestazione in collaborazione con Pitti Immagine e Comune di Firenze che porta nel cuore del capoluogo toscano l’anima e le tendenze del mondo della moda maschile.

Domenica sera, alla festa di inaugurazione della grande installazione in Piazza della Repubblica di Firenze & Fashion era presente il sindaco Renzi, che ha ricevuto dalle mani del direttore del Corriere Fiorentino Paolo Ermini il quadro di KeyOne, omaggio di RCS al Comune di Firenze, partner dell'iniziativa Firenze & Fashion. C'erano anche alcuni direttori delle testate RCS, Luca Rossi direttore di Max, Gianni Valenti vicedirettore della Gazzetta dello Sport, Cristina Lucchini direttrice di Amica e Giuseppe Di Piazza direttore di Sette e SetteGreen. Grande attenzione per l'attrice Chiara Francini, protagonista della prima cover dell'anno di Sette [nella foto posa davanti al murales dedicato alla testata].

L’esposizione a cielo aperto ha anticipato l’apertura di Pitti da domenica 8 gennaio con alcune installazioni che seguono il preciso concept creativo suggerito dai brand che hanno scelto di supportare l’iniziativa: Vodafone, Diadora e Vicenza Oro. Per Vodafone, l’artista Mambo esporrà in una doppia installazione in via de’ Martelli a via degli Speziali; Diadora ha scelto Alessandro Minoggi per farsi rappresentare nell’installazione in piazza S. Maria Novella e Vicenza Oro affiderà la propria immagine a Duke posizionandosi in piazza Strozzi. Le opere sono poligoni a tre facce, ciascuna di 3 metri per 3 metri.

A queste si aggiungerà, da stasera al 15 gennaio, una grande installazione dal forte impatto visivo posizionata in Piazza della Repubblica, in cui Corriere della Sera, Sette, Io Donna, Style Magazine, La Gazzetta dello Sport, SportWeek, Max e Urban, firme di prestigio e autorevoli interpreti delle tendenze dell’universo della moda maschile, si raccontano alla città di Firenze. Partendo dall’anima differente e particolare di ciascuna, le otto testate RCS hanno accettato la sfida di affidare alla giovane mano di un artista la propria rappresentazione, una sintesi di alcuni dei caratteri e degli aspetti di ognuna che vanno a comporre due grandi murales di 6 metri per 3,70.

Redazione Nove da Firenze