La rinoplastica: migliorare l'aspetto e la funzionalità del naso

C'è un solo modo per risolvere fastidiosi inestetismi o migliorare la funzionalità del naso: l'intervento di rinoplastica. Sicuro, rapido e definitivo.


Gli inestetismi presenti nel viso sono quelli di sicuro risultano più fastidiosi per chi ci convive ogni giorno, ogni volta che si guarda allo specchio: è il caso anche del naso, a volte troppo pronunciato, con una punta troppo larga, o eccessivamente arrotondata, o ancora piegata verso il basso. Grazie alla rinoplastica il profilo dell'intero viso può essere reso più armonioso correggendo la forma, modificando il dorso, la punta, le cartilagini laterali del naso.

In base al tipo di correzione da effettuare, la rinoplastica verrà eseguita seguendo metodologie diverse: con un accesso chirurgico endonasale viene eseguita la rinoplastica estetica tradizionale; con la rinoplastica “aperta” è possibile accedere alle strutture osteocartilagine attraverso un taglio esterno, al fine di rimodellare in maniera più precisa il naso.

E' possibile eseguire la ricostruzione del naso, sia cartilaginea che ossea, nel caso in cui il paziente abbia già effettuato un intervento di rinoplastica non andato a buon fine. Alla chirurgia estetica del naso è frequentemente associata la chirurgia funzionale del setto e delle cartilagini, la quale permette di ripristinare una respirazione corretta.

La chirurgia plastica del naso presenta dei tratti peculiari per i quali è necessario possedere conoscenze approfondite sulla fisiologia del naso, sulla sua struttura, senza tralasciare il fattore estetico. Il dottor Abenavoli, specialista in rinoplastica, e nella chirurgia estetica del naso in generale, mette al servizio dei suoi pazienti un trattamento che associa gli aspetti funzionali a quelli estetici.

Grazie all'esperienza pluriennale e alla professionalità dello staff di cui si avvale, il dottor Abenavoli opera in una struttura sanitaria sicura, adeguatamente attrezzata, al fine di salvaguardare la salute del paziente e garantire il miglior risultato possibile.

E' possibile che dopo aver eseguito la rinoplastica si presentino degli edemi localizzati, ma questi sono del tutto normali e scompariranno progressivamente nell'arco di poche settimane; il decorso può essere coadiuvato dall'applicazione di pomate all'arnica o agli estratti di ananas.

Redazione Nove da Firenze