E' morto il polpo Paul

Il simpatico animaletto che viveva in una vasca dell'acquario Sea Life di Oberhausen, nei pressi di Duesseldorf in Germania, è deceduto per causa naturali. Adesso spazio alla carpa Gina!


CALCIO&PRONOSTICI — E' morto il polpo Paul.
Il simpatico animaletto che viveva in una vasca dell'acquario Sea Life di Oberhausen, nei pressi di Duesseldorf in Germania, è deceduto per cause naturali.
Il polpo, che leggenda vuole pescato nelle acque dell'Isola d'Elba, e quindi sarebbe più giusto chiamarlo il polpo Paolino, aveva conquistato una certa notorietà l'estate scorsa quando, durante i Mondiali 2010 in Sudafrica, aveva azzeccato tutti i pronostici relativi ai match della Germania e la finale fra Olanda e Spagna.

Ma la sua carriera di improvvisato bookmakers era iniziata da tempo, come ci racconta anche una voce dell'enciclopedia online Wikipedia.

A questo punto non resta che affidarci alle previsioni della carpa Gina, pesce che vive al Centro Tecnico di Coverciano a Firenze, e che sembrerebbe aver pronostica correttamente i primi passi della Nazionale di Cesare Prandelli.

Redazione Nove da Firenze