Rubrica — LifeStyle

Arriva a Lucca il VeganFest

Il più grande festival d'Europa dedicato al mondo del fit-food, al Polo Fiere il 14 e 15 aprile 2018


Arriva a Lucca il VeganFest: il festival dedicato al mondo vegan. E' il più grande festival d’Europa ed è una vera e propria full immersion in una realtà in continua espansione che ha scelto per la sua XI edizione il Polo Fieristico di Lucca, gestito da Lucca Crea (la società che organizza il festival Lucca Comics & Games).

Il festival è organizzato con VEGANOK la prima ed unica certificazione Etica per prodotti Vegannata in Italia che conta oltre 1.100 realtà certificate, tra aziende ed operatori, e oltre 15 mila prodotti che spaziano dall'alimentazione, all'abbigliamento, fino ad arrivare alla cosmesi.

Nella due giorni di Lucca spazio allo street food vegan, con degustazioni gratuite, cooking show a cura dei migliori chef italiani, conferenze scientifiche, mondo del volontariato, personaggi dal mondo dello spettacolo, atleti e molti espositori che attraverso i loro stand, completeranno il quadro con i loro prodotti dalla cura del corpo a quella della casa, dall’abbigliamento al benessere, dai prodotti alimentari, all’editoria, allo sport e fitness.

Scienza e forma fisica

 In particolare il VeganFest si accentra sul fit-food, l'alimentazione che aiuta a restare in forma, con incontri per approfondere le tematiche che vedono la partecipazione di medici, nutrizionisti, operatori e professionisti del settore: con Renata Balducci presidente di AssoVegan - associazione Vegani Italiani Onlus, Erica Congiu responsabile e coordinatrice del BioDizionario cosmetico e alimentare, Leonardo Pinelli professore associato di pediatria dell’Università di Verona, Michela De Petris, medico nutrizionista, membro del comitato scientifico associazione Vegani Italiani;Paola Cane coordinatrice dell’osservatorio VEGANOK per discutere e approfondire tutti i numeri del vegan, assieme ad ospiti prestigiosi come Roberto Pinton, segretario nazionale di FederBio, punto di riferimento per il biologico italiano, e Dario Dongo, avvocato e giornalista esperto in diritto alimentare e dei consumatori a livello europeo e internazionale nonché docente di diritto alimentare alle università di Milano-Bicocca.

Sport e vegan

 Spazio anche alla forma fisica con il super atleta Massimo Brunaccioni, vegano e campione mondiale di Natural Body Building. Sarà presente all'avento insieme ad un team di super esperti, personal trainer del mondo del fitness per dare prova di come sia possibile raggiungere i massimi livelli con una alimentazione 100% vegetale. Il mondo dello sport, del vivere naturale e dell’alimentazione sportiva avranno uno spazio interamente dedicato: un’area attrezzata in cui il vero protagonista sarà il benessere fisico.

Sarà allestita anche un'area dedicata alle arti marziali curata dal Centro Sportivo Educativo Nazionale, Comitato Provinciale di Lucca, che avrà come ospite d'onore il maestro Francesco Romani, pioniere del karate italiano, e da sempre attento a uno stile di vita sano ed equilibrato.
Novità assoluta lo "spazio meditazione" curato dal professionista accreditato VEGANOK Walter Giannini, operatore olistico, counselor relazionale e compositore in cui sperimentare tecniche di rilassamento e mindfullness.

Redazione Nove da Firenze