Andrea Orlando alla Festa dell'Unità di Fiesole

L'ex ministro giovedì 16 luglio (ore 21,30) con Andrea Cammelli. Coordina Marco Bazzichi


Fiesole 15 luglio 2020Fiesole ospita Andrea Orlando, il vicesegretario del Partito Democratico: appuntamento a domani, giovedì 16 luglio alle ore 21.30. Coordina l’incontro Marco Bazzichi, giornalista di Askanews e firma del nostro giornale, Nove da Firenze. Insieme a lui presente anche Andrea Cammelli, membro della segreteria del PD Fiesolano. L’occasione sarà la 67/a Festa de L’Unità, la manifestazione è organizzata dal circolo PD Fiesole centro: il programma di incontri e concerti occuperà le serate estive fino al 2 agosto, nell’area verde di Montececeri. Per ricostruire lo spirito di comunità, quest’anno l’evento, completamente all'aperto e in sicurezza, è dedicato ai bambini e agli anziani, i due soggetti che hanno maggiormente pagato le ricadute dell’emergenza Covid-19.

Continua dunque, entrando nel vivo, la serie di incontri della Festa dedicati all’attualità, alla discussione politica e all’informazione in un momento delicato come quello che tutti gli Italiani stanno attraversando. Protagonista sarà il vice di Nicola Zingaretti alla guida del Partito Democratico, Andrea Orlando, già due volte Ministro della Repubblica: ha rivestito, infatti, la carica di Ministro dell'Ambiente e della Tutela del territorio e del mare nel governo Letta (dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014) e di Ministro della Giustizia della Repubblica Italiana (dal 22 febbraio 2014 al 1º giugno 2018) nei governi Renzi e Gentiloni. Dal 2006 è membro della Camera dei deputati dove è componente della Commissione Bilancio e della Commissione parlamentare Antimafia. A moderare l’incontro Marco Bazzichi di Askanews, in compagnia di Andrea Cammelli, già candidato sindaco nel 2014 per la coalizione di centro-sinistra per il Comune di Fiesole, oggi nella segreteria del PD di Fiesole e membro del Comitato UISP di Firenze.

La festa offre spazio al divertimento e alla musica nella giornata di venerdì 17 luglio. Alle 21 salirà sul palco il Fake Duo, tra note swing e blues, rock e ska. Loro sono Emanuele Fontana (pianista, tastierista e arrangiatore fra gli altri per Articolo 31, Noemi e Gianni Morandi) e Lorenzo Forti (già nelle band di Laura Pausini, Irene Grandi, Gianni Morandi). La serata scorrerà in compagnia dei grandi classici di Beatles, David Bowie, Prince, Police, Clash, Tears for Fears ma anche Radiohead, Blur e Coldplay. Troverò posto anche qualche grande della musica italiana tra cui Pino Daniele, Paolo Conte, Nada e Bertè.

Attivo come di consueto anche il punto ristoro, la prenotazione è consigliata al numero 320 8560980: dalle ore 19, sarà possibile gustare sulla terrazza panoramica pizza e piatti tipici della cucina toscana, realizzati con ingredienti di produttori locali, quali tortelli di patate al ragù, tagliatelle al cinghiale, peposo, frittura di pesce, dolci e bevande.

Come ogni anno, alla realizzazione della Festa partecipano decine di volontari e molte associazioni del tessuto fiesolano. Tra queste, sono coinvolte Casa del Popolo di Fiesole, Fiesole Calcio, Polisportiva Pallavolo Fiesole, Teatro Solare, Giovani Democratici Firenze. La Festa de L'Unità di Fiesole esiste dal 1948, anno di entrata in vigore della Costituzione. Aperta a tutti, frequentata da decine di migliaia di persone (lo scorso anno da 13.000, numeri che non potranno essere raggiunti per le limitazioni imposte dalla situazione attuale), rappresenta un appuntamento fisso per molti.

Redazione Nove da Firenze