"Andrà tutto bene": striscione in piazza Signoria. Domani alle 12 flash mob

foto Agenzia Dire

Coronavirus: ai piedi della copia del David l'incoraggiamento rilanciato dal sindaco. Sabato a mezzogiorno tutti chiamati a un lungo applauso per chi sta lottando in prima linea e per tutti quelli che (rispettando le norme e restando a casa) fanno il possibile per contenere il contagio


"Flash mob sabato 14 marzo alle 12: tutti alle finestre per un lungo applauso di ringraziamento a tutti coloro che stanno lavornando per noi negli ospedali e di incoraggiamento a noi". Questo il messaggio che sta circolando in queste ore per una iniziativa nazionale in programma domani. 

L'Italia sta scoprendo uno spirito unitario probabilmente inedito, una compattezza da nord a sud mai vista. Siamo tutti sulla stessa barca, sembra la parola d'ordine, e tutti insieme cercheremo di uscirne. I messaggi di incoraggiamento reciproco fioccano e una delle frasi più gettonate è "Andrà tutto bene".

In queste ore è comparso uno striscione in una Piazza Signoria deserta, recita proprio "Andrà tutto bene" ed è accompagnato dall'hashtag ormai celebre #iorestoacasa.Lo striscione, come testimoniato dalla foto dell'Agenzia Dire, è steso sotto la copia del David di Michelangelo, a due passi dall'ingresso di Palazzo Vecchio. Un'opera firmata dall'artista urbano Rame 13, rilanciata su Facebook dal sindaco di Firenze, Dario Nardella, che scrive: "Cara Firenze, andrà tutto bene".

La città sta rispondendo agli appelli per restare a casa e proponiamo alcune impressionanti foto scattate stamani 

Redazione Nove da Firenze