Albanese in centro senza mascherina urla contro i vigili

Per l'uomo denuncia e multa da 400 euro


Passeggia senza mascherina, snobba l’invito della Polizia Municipale di indossarla e poi si rifiuta di fornire le proprie generalità urlando contro gli agenti. Per questo l’uomo è stato multato e denunciato. 

L’episodio è accaduto oggi poco dopo mezzogiorno in via dei Neri. Una pattuglia della Zona Centrale ha notato una persona che stava passeggiando senza mascherina e si è avvicinata per invitarlo a indossarla. Ma l’uomo seccato ha risposto che l'aveva in tasca e si è allontanato. Gli agenti lo hanno raggiunto chiedendogli le generalità scatenando la sua reazione. Si è rifiutato di rispondere cominciando ad urlare. Alla domanda se fosse italiano l’uomo ha risposto affermativamente ma ha continuato a non fornire agli agenti le proprie generalità. 

A questo punto gli agenti lo hanno accompagnato presso il distaccamento dove, da foto segnalazione, è risultato essere un cittadino albanese in regola con la normativa sull’immigrazione ma al momento privo di documenti. 

L’uomo è stato denunciato per rifiuto di fornire le generalità e per aver dato false informazioni sulla sua nazionalità oltre che per mancata esibizione di un proprio documento di identità. Per lui anche la multa da 400 euro per non aver indossato la mascherina.

Redazione Nove da Firenze