Accoglienza migranti, bandi deserti: il prefetto lancia l'allarme

Migranti (ph Agenzia Dire)

Laura Lega: "Importante che gli enti gestori si candidino per poter garantire la prosecuzione dei progetti. Non vorremmo l'interruzione dei rapporti positivi che i richiedenti asilo hanno instaurato nei territori". Dal 1 novembre a Firenze serviranno mille posti


(DIRE) Firenze, 23 set. - I bandi per l'accoglienza migranti "purtroppo stanno andando pressoché deserti. Credo ci sia una posizione che va modificata e sarà importante lavorare insieme in questa direzione". Lo spiega, a margine dell'assemblea di Anci Toscana, il prefetto di Firenze Laura Lega.

"Dalla scorsa primavera abbiamo lanciato bandi per l'accoglienza e di recente siamo usciti con nuove manifestazioni di interesse. L'intento delle prefettura - sottolinea - è garantire la prosecuzione dei servizi di accoglienza a tutti coloro che ne hanno diritto e sono già presenti nelle nostre città". Per questo è "importante che tutti gli enti gestori si candidino per poter garantire la prosecuzione" dei progetti. "Non vorremmo, ovviamente, l'interruzione dei rapporti positivi che i richiedenti asilo hanno instaurato nei territori".
(Dig/ Dire)

A Firenze dal primo novembre serviranno 1.000 posti per l'accoglienza dei migranti.

https://www.nove.firenze.it/accoglienza-migranti-flop-dei-bandi-di-gara-e-servono-1000-posti.htm

Redazione Nove da Firenze