Il ritiro prosegue a San Piero

La squadra si è spostata a San Piero a Sieve alle porte di Firenze ed è già scesa in campo per il primo allenamento. Si riparte dal 4-2-3-1 Natali e Marchionni titolari dal primo minuto contro il PSG.


RITIRO FIORENTINA — Si riparte dal 4-2-3-1 Natali e Marchionni titolari dal primo minuto contro il PSG al Franchi di Firenze, Kuzmanovic e Donadel saranno l'assaggio di un nuovo centrocampo in attesa del rientro di Montolivo. Da valutare l'impiego di Jovetic e Castillo. Prandelli è apparso piuttosto sereno al suo arrivo in area stampa e sembrerebbe un buon auspicio, potrebbe aver visto ben lavorare i suoi già a Cortina e non nutrire quindi particolari perplessità.
I prossimi impegni sono previsti per il 2 agosto con il triangolare tra Cagliari Catania e Fiorentina al Massimino ed il 5 agosto al Franchi che vedrà impegnata la prima squadra contro i ragazzi di Buso.
Sul fronte mercato solo trattative in corso per Ebouè e Brighi, e se per il primo pare essere una questione di mediazione economica per il secondo sembra esserci una sorta di nulla osta data dal forte interessamento viola in pole position su altre proposte. Per il difensore forte torna in auge il nome di Miranda, ripescato però dalla memoria storica dei tifosi viola che lo hanno già sentito nominare nella scorsa stagione.
Resta in stand by Semioli che vede ridursi il suo spazio e forse non è pronto ad un'altra stagione da vivere dietro le quinte. In attesa di sicure novità i tifosi, già presenti a San Piero, sono pronti a gustarsi la prima prova caratteriale contro un club blasonato.
di Antonio Lenoci

Redazione Nove da Firenze