Successo al Mugello delle iniziative organizzate per i motociclisti

Sia l’iniziativa in materia di sicurezza stradale che l’apertura della sala stampa per assistere ai tre eventi motoristici trasmessi dalla Tv, hanno incontrato ampio gradimento.


SICUREZZA STRADALE — Pieno successo, ieri al Mugello, delle iniziative organizzate per i motociclisti. Sia l’iniziativa in materia di sicurezza stradale che l’apertura della sala stampa per assistere ai tre eventi motoristici trasmessi dalla Tv, hanno incontrato ampio gradimento.
Per quanto concerne “La vita non è un gioco. Se ami correre non farlo in strada, vieni in Autodromo”, dedicata ai centauri che solitamente percorrono le strade che portano ai passi appenninici (iniziativa organizzata da Autodromo del Mugello, Moto Club Firenze, Società della Salute Mugello, Comunità Montana Mugello) una quarantina di persone hanno partecipato al briefing ed al corso di formazione che ha preceduto l’ingresso in pista dei partecipanti con un turno specifico a loro esclusivamente dedicato.
Nella sala stampa – aperta per l’occasione – oltre duecento persone hanno seguito in diretta dai maxischermi la vittoria di Dovizioso in MotoGP, preceduta dalla due manche di Superbike a Brno e dal GP di Formula 1 a Budapest.
“Registriamo con soddisfazione la crescita dell’interesse e della partecipazione alle iniziative in materia di sicurezza stradale, nota Giulia Banchi responsabile della Società della Salute. Questo ci conforta sulle scelte fatte in materia e, come istituzioni, ci invita a proseguire la nostra attività con il Circuito del Mugello, partner per lo sport e l'educazione alla salute, centro di eccellenza del nostro territorio ”.

Redazione Nove da Firenze