'Marea 2008': a Fucecchio dal 25 giugno al 6 luglio


Concerti, teatro, cinema, mostre, incontri, sport e tante altre iniziative per l’edizione 2008 di Marea Festival, in programma da mercoledì 25 giugno a domenica 6 luglio alla buca del Palio di Fucecchio, a metà strada tra Firenze e Pisa. Giunto alla tredicesima edizione, Marea è il primo ed unico festival italiano dedicato all’universo “indie”, cioè a quelle realtà e quei fermenti culturali nati all’interno dei circuiti indipendenti. Un’occasione per pensare e riflettere, per informare sulla situazione del no-profit e lo spaccato di società che rappresenta.
Niente di strano, quindi, che tra gli guest dell’Indie Time stage, ci troviamo il granitico post-punk del Teatro degli Orrori (25/6), il rock d’essai dei Proiettili Buoni (27/6), il progetto pro Ospedale Meyer dei Malfunk (1/7), il garage Uk dei Joe Lean & the Jing Jang Jong (4/7) e ben tre big band, tutte votate alla contaminazione musicale e culturale: Orchestra Porta Palazzo 28/6, Banda Improvvisa & Alessandro Benvenuti 30/6, Funk Off 6/7). Ed ancora, la prima data toscana degli stupefacenti Futureheads (03/7). la performance teatral/letteraria del collettivo Wu Ming (02/7), la mostra/spettacolo su Diabolik (29/6). Tutti, ma proprio tutti gli spettacoli, sono a ingresso libero.
Come consuetudine, anche questa edizione 2008 ha un tema trainante: R_Evolution è il titolo scelto per celebrare il quarantennale del ’68, a cui sono dedicati vari appuntamenti ed una intera giornata, giovedì 26 giugno: Mario Capanna e associazione Misteri Buffi, ma anche Choppers on the road e sfilate look ‘70... Niente retorica e poche nostalgie, piuttosto la trasfigurazione di un periodo, ideata da e dedicata a chi, oggi, ha vent’anni.
E poi, sempre per Marea 2008, divertimento puro con il grande Snow Park sintetico che per tutta la durata del festival ospiterà gare ed evoluzioni mozzafiato, corsi e prove per principianti (dalle ore 18 alle 20, gratis!). Snowboard rails, web-cam on air e tanti piccoli /grandi accorgimenti per cogliere al meglio questa grande opportunità sportiva, tutto su piste di neveplast e... fino all'ultimo trick! Preferite il buon vecchio calcetto, quattro salti sotto cesto? No problem, nei 10.000 metri quadri di Marea si sono anche area skateboard, campo beach-volley/beach soccer, campo di calcetto, tornei di basketball, parete per rampicate. Per tutta la durata del festival, dalle prime ore del pomeriggio fino a tarda sera, in funzione anche spazio giochi per bambini, stand gastronomici, cocktail bar, mercatino, Europei su maxi-schermo ed una marea di altre cose.

Redazione Nove da Firenze