Tennis: dopo le qualificazioni scatta il I Torneo ''Città di Firenze''
Primo match in notturna Sassi vs Kustova


Dopo il primo week-end di gare, scendono in campo domani sui campi in rosso del CT Firenze (inizio dei match alle ore 10, con un incontro serale alle 20:30) le star mondiali della racchetta, impegnate nel primo torneo ITF “Città di Firenze” 2008 – Trofeo Autoeur-Bmw-Mini, organizzato dal TC Time Out e dotato di un gustoso montepremi di 25mila dollari.
Con le prime 6 giocatrici inserite nelle prime 200 posizioni WTA (favorita la 106esima mondiale, la cinese Meng Yuan), una presenza di lusso quale la croata Mirjana Lucic (semifinalista a Wimbledon nel 1999), e l’ingresso della Dokic, la kermesse professionistica presenterà uno spettacolo di altissimo livello, che da molto tempo mancava a Firenze.
Saranno 9 le italiane presenti nel tabellone a 32 giocatrici, con le esperte Nathalie Vierin (n°234 WTA, aostana) e Giulia Gabba (emiliana, n°287), mentre tre wild card sono state assegnate alla lucchese Valentina Sassi (n°315 WTA) e alle fiorentine Alexia Virgili (n°465), Martina Caciotti, giovane esponente del CT Firenze.
I colori azzurri tingono il main draw del primo torneo ITF “Città di Firenze” 2008 anche grazie alle buone performance delle nostre atlete in qualificazione. La pontederese Elisa Balsamo (25anni, e classe da vendere: ingiusto il suo attuale ranking n°433) ha liquidato l’allieva del Parioli Roma Roxana Vaideanu, giocando un tennis bellissimo per qualità tecnica e profondità, con un passaggio a vuoto nel secondo set (6-1, 1-6, 6-1). Ottima anche la prova della torinese del TC Time Out Stefania Chieppa che con un secco 6-2, 6-4 ha sconfitto la cilena Catalina Arancibia.
Accedono al tabellone principale anche l’altoatesina Evelyn Mayr che al termine di un match tiratissimo ha avuto ragione dell’altra italiana di origini ucraine Anastasia Grymalska (6-4, 7-6), rimontando 1-4 nella seconda e chiudendo al tie-break. In due set la romagnola Nancy Rustignoli ha sconfitto una solida tennista quale la britannica Anna Smith (6-4, 6-2).
Continua la sua marcia nel torneo fiorentino la belga Apollonia Melzani, allieva del Blue Team Arezzo, ragazza dalle eccellenti doti tennistiche che per 6-3, 6-2 ha eliminato al secondo turno delle qualificazioni la connazionale Debbrich Feys (seguita a Firenze dal maestro Massimo Ardinghi, che allena alle Cascine anche la kazaca Ksenia Palkina, altra ragazza interessante da seguire nel torneo).
Sempre da domani, tutti gli appassionati di tennis potranno gustarsi sulle tribune del CT Firenze anche un match in notturna (domani, alle 20:30 in campo Valentina Sassi e la bielorussa Darya Kustova).

Redazione Nove da Firenze