Pallanuoto: La Rari Nantes sconfigge il Nervi


(Firenze,24 febbraio) Ultima partita prima della lunga sosta per i mondiali di Melbourne che inizieranno il 20 marzo e ultima partita prima dei play off scudetto. Sulla carta non aveva niente da dire Rari Nantes Florentia – Nervi conclusasi con la vittoria dei gigliati per 14 a 13 (parziali: 5-5; 5-4; 1-1; 3-3) ed invece è stato un match gradevole, con due squadre alla pari, meritevoli entrambe dei tre punti. Goleador, in casa Florentia, Vasovic con 5 centri, doppio poker, invece, per Temellini e Celia tra i liguri. Nella Florentia ha giocato anche il giovane Bini ed è tornato in acqua anche Mattesini, reduce dall’infortunio provocato dall’incidente stradale di un mese e mezzo fa. La Rari, terza del girone B, affronterà nei quarti di finale play off scudetto il Savona, secondo nel girone A. Prima gara in Liguria il 1° maggio, ritorno a Firenze il 5, eventuale bella, a Savona, il 13. L’altro quarto sarà tra Brescia e Cremona. Posillipo e Recco, prime nei rispettivi gironi, sono ammesse, direttamente, alle semifinali. Nei due mesi di sosta per i mondiali si gioca la Coppa Italia, la cui vincitrice partecipa, di diritto, alla Coppa Len 2007/08. Le prime quattro della stagione 2005/06 sono già qualificate alla Final Eight: Recco, Posillipo, Brescia e Savona. Le altre dodici sono state divise in tre gironi con sei sedi differenti. Gruppo A: Siracusa e Padova, gruppo B: Chiavari e Salerno, gruppo C: Bogliasco e Catania. Le gare di andata sono in programma il 10 e 11 marzo, quelle di ritorno il 24 e 25 marzo. Passano le prime due di ogni girone e le due migliori terze. Queste otto saranno divise in altri due gironi (gare il 14 e 15 aprile). Le prime due classificate passano alla Final Eight di Torino dal 20 al 22 aprile. La Rari è stata inserita nel girone C con Nervi, Bogliasco e Catania. Le partite d’andata a Bogliasco: 10 marzo, ore 18 Bogliasco-Catania; ore 19.30 Nervi-Florentia. 11 marzo, ore 10 Florentia-Catania; ore 11.30 Nervi-Bogliasco; ore 17 Catania-Nervi; ore 18.30 Florentia-Bogliasco. Il ritorno a Catania: 24 marzo, ore 18.15 Bogliasco-Catania; ore 19.30 Nervi-Florentia. 25 marzo, ore 10 Catania-Nervi; ore 11.15 Florentia-Bogliasco; ore 16 Nervi-Bogliasco; ore 17.15 Catania-Florentia.
Rari Nantes Florentia 14
Sacil Nervi 13
parziali: 5-5; 5-4; 1-1; 3-3
Rari Nantes Florentia: Minetti, Radu 1, Bini, Pagani 1, Mirkovic 2, Rauzino, Ercolano 2, Lapenna F. 1, Mattesini, Bruschini 1, Vasovic 5, Caliogna 1, Razzi. Allenatore: Marco Risso. Sacil HLB Nervi. Mina, Mammarella, Karac 1, Ragosa, Temellini 4, Turbati, Merlo 1, Gola, Lapenna M. 1, Spigno, Ottazzi, Fiorentini 2, Celia 4. Allenatore: Goran Radjenovic. Arbitri: Maurizio de Chiara e Patrizia Zappatore.
Note: Osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Osvaldo Muretti, per tanti anni segretario nazionale della Federnuoto. Sono usciti per limite di falli sia Mammarella che Merlo per il Nervi. Nel corso del match sono stati raccolti 332€ per la Associazione Nazionale Tumori. Spettatori: 200 circa.
Simone Spadaro

Redazione Nove da Firenze