Bagno a Ripoli: il progetto Pet Therapy della Rsa Masaccio


Bagno a Ripoli, 7 giugno 2006- Il Comune di Bagno a Ripoli ha concesso il proprio patrocinio al Progetto Pet Therapy, organizzato dalla Residenza Sanitaria Assistita (Rsa) Masaccio per il suo “significato sociale”.
L’inaugurazione di tale progetto avrà luogo giovedì 8 giugno 2006, alle ore 16, presso la Rsa Masaccio, in via di Rosano 118, a Bagno a Ripoli (FI).
Il Progetto Pet Therapy è organizzato dall’equipe di lavoro della Rsa Masaccio in collaborazione con la Sogespa Spa ed il comitato dei parenti. La Pet Therapy comprende una serie di attività che vedono come soggetto preferenziale l’animale (in questo caso un cane di razza Labrador) ed è una terapia di supporto che integra, rafforza e coadiuva le terapie normalmente effettuate, con scopi che possono essere cognitivi, comportamentali, psicosociali e psicologici in senso stretto.
Il progetto nasce dall’idea di creare un contatto con ospiti ‘difficili’ come pazienti psichiatrici o con disturbi del comportamento, con i quali l’animale stabilisce un rapporto preferenziale diretto bypassando i normali meccanismi di comunicazione verbale umana. Ciò che differenzia il progetto della Rsa Masaccio dalle realtà di pet therapy già esistenti è la presenza del cane in struttura in modalità cosiddetta ‘residenziale’, che permette un contatto quotidiano costante con l’animale, anche al di fuori delle attività giornaliere previste e programmate.

Redazione Nove da Firenze