La chiesa di San Biagio di Montepulciano danneggiata dal restauro?


Da qualche giorno è iniziato presso la chiesa di San Biagio di Montepulciano il montaggio di una serie di ponteggi, che secondo quanto riferito dagli addetti, serviranno per procedere alla ripulitura delle pareti in travertino di macchie e muschi.
Purtroppo, secondo quanto denuncia Italia Nostra "In questa fase si stanno danneggiando le stesse pareti di San Biagio perché i ponteggi vengono ancorati anche a mezzo di fori ed a questo scopo è stato portato in cantiere un piccolo gruppo elettrogeno montato su una moto Ape".
Come noto la Chiesa, finita di costruire nel 1545 da Antonio da Sangallo il vecchio, è un gioiello dell’architettura cinquecentesca. Italia Nostra ritiene che ogni cautela dovrebbe essere messa in atto per evitare operazioni di “maquillage” affrettate e potenzialmente dannose se non eseguite a regola d’arte: "Rileviamo che in contrasto con quanto prescritto dalla normativa vigente, il cantiere non espone alcuna indicazione relativa alla natura dei lavori, alle autorizzazioni ed a quant’altro previsto per legge".

Redazione Nove da Firenze