"Il mondo di Guido Spadolini"


Restano ancora alcune settimane per poter visitare la mostra "Il mondo di Guido Spadolini" che alla fine di giugno ha inaugurato lo spazio per esposizioni temporanee del Centro Diego Martelli a Rosignano. La mostra infatti rimarrà aperta nei fine settimana fino al 29 ottobre.
Un’occasione per coloro che ancora non hanno avuto modo di apprezzare le opere del pittore ed incisore Guido Spadolini, padre dello scomparso senatore Giovanni Spadolini: dipinti, acqueforti, fotografie, dal 1909 al 1942, nelle quali non è difficile ritrovare quell’affetto per Castiglioncello che fu proprio di tutti i membri della famiglia Spadolini. Intanto, i dati registrati nei mesi di luglio e agosto, attestano da parte del pubblico un interesse consistente nei confronti dell’esposizione e del Centro Diego Martelli in generale: oltre 1500 le presenze, con la vendita di 54 cataloghi su Guido Spadolini e 118 Quaderni del Centro. Resta quindi l’idea di proseguire con piccole ma "preziose" mostre temporanee a tema: dopo Guido Spadolini infatti si proseguirà nel 2001 con una monografia su Giuseppe Abbati e negli anni a venire verranno ricordati artisti come Silvestro Lega, Oscar Ghiglia, Medardo Rosso e altri artisti ancora legati anche al mondo della letteratura e dello spettacolo.

Redazione Nove da Firenze