Visarno: il Palio degli Esercizi Storici 2019

Domenica 13 ottobre al'ippodromo delle Cascine la settima edizione con le corse al trotto. Ingresso gratuito, stand gastronomici con incasso a favore della Fondazione Tommasino Bacciotti


Nuovo format per il VII Palio dell’Associazione degli Esercizi Storici Fiorentini, l’associazione nata nel febbraio 2013 e che riunisce ad oggi 80 aziende storiche fiorentine tra artigiani, commercianti, attività ricettive, ristorative ed enogastronomiche.

Domenica 13 ottobre 2019 l’Ippodromo del Visarno alle Cascine, grazie alla collaborazione della famiglia Meli, ospiterà una giornata all’insegna dello sport e della beneficenza interamente dedicata alle famiglie. Anche questo anno il patrocinio congiunto del Comune di Firenze e della Regione Toscana confermano l’impegno benefico della manifestazione.

La manifestazione si aprirà venerdì 11 ottobre con il sorteggio dei cavalli per ogni esercizio storico presso la sede degli Assi Giglio Rosso. Domenica 13 ottobre, a partire dalle ore 11.30, si svolgeranno le gare di atletica per bambini ed adulti in collaborazione con gli Assi Giglio Rosso: gara esordienti (6/10 anni su percorso di 600 metri), gara ragazzi (11/13 anni su percorso di 800 metri), gara teenager (14/18 anni su percorso di 1000 metri), gara open (over 18 under 70 su percorso del miglio – 1609 metri); alle 14.00 avranno inizio le corse al trotto; le batterie del Palio saranno intervallate dalla premiazione delle gare svoltesi la mattina.

L’ingresso all’Ippodromo e la partecipazione alle gare sono gratuite. Nel corso della manifestazione saranno allestiti stand gastronomici a cura dell’Associazione Esercizi Storici Fiorentini, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Fondazione Tommasino Bacciotti.

L'assessore al commercio Federico Gianassi invita tutti a partecipare: “Questa è una bellissima manifestazione che utilizza un impianto storico della città. L'Ippodromo del Visarno in questi anni si è rilanciato ed è diventato il centro di tante iniziative come questa, che mettono insieme la bellezza dello sport con l'atletica e l'equitazione, ma anche la natura storica dei nostri esercizi storici che stiamo tutelando con il nuovo regolamento. Domenica sarà una bella giornata e una bella occasione per le famiglie fiorentine di divertirsi e stare insieme. Senza dimenticare la natura sociale dell'evento con la partecipazione della Fondazione Bacciotti.

Redazione Nove da Firenze