Fiorentina, svolta a un passo: Commisso è atterrato in Italia

Il magnate italo-americano stasera è sbarcato a Milano con un volo privato. La trattativa con i Della Valle potrebbe essere vicinissima a chiudersi, domani l'incontro


La sorpresa è arrivata stasera all'aeroporto di Milano. Rocco Commisso, il magnate italo-americano in pole position per l'acquisto della Fiorentina, è atterrato con un volo privato e probabilmente nei prossimi giorni, forse domani stesso, incontrerà Diego Della Valle e il suo entourage per la definizione dell'affare. Appena ieri, il cda convocato d'urgenza dai Della Valle si era sciolto rimettendo il proprio mandato nelle mani della società. Ci siamo, quindi.

Nell'intervista al New York Times di qualche giorno fa, Commisso aveva parlato di un prezzo sui 150 milioni di dollari, circa 135 milioni di euro. Con Chiesa? Senza Chiesa? E Veretout? E gli altri viola che hanno mercato?

I soldi in ballo sono tanti, certamente il fatto che Commisso sia arrivato così presto, poche ore dopo il cda che aveva dato il via libera alla cessione, fa pensare che la trattativa sia giunta davvero a un punto di svolta. O che addirittura l'affare sia già stato sostanzialmente definito.

Redazione Nove da Firenze