Rubrica — Pugilato

Vigan Mustafà, Sead Mustafà e Stefano Manfredi protagonisti del Sabato da Leoni

I Big della serata del 15 Dicembre raccontati dal Maestro Carnasciali


Sabato 15 dicembre, dalle ore 21 presso la palestra Papini del Galluzzo, si svolgerà la kermesse dedicata alla Boxe professionistica e dilettantistica. La serata, organizzata dal Centro Sport Combattimento, prevede tre incontri fra pugili professionisti e quattro match fra atleti dilettanti.

Di seguito il Maestro Carnasciali ci presenta i pugili professionisti di casa:

Vigan Mustafà: Vigan viene dalla sconfitta con Abatangelo che gli è costata il titolo di campione italiano. Nel sabato da Leoni si troverà di fronte il 31enne Marco Miano “E’ un buon test, Miano è un avversario duro ed esperto che in carriera ha affrontato pugili come Lepei ed Abatangelo”.

“E’ un match previsto sulle otto riprese, nel 2019 puntiamo a disputare di nuovo l’incontro per la cintura nazionale, che nel frattempo è tornata a Ciriani”.

Allenamento: “Vigan non si tira mai indietro, è una macchina sempre pronta che ha bisogno di lavorare, in questo ci ha dato mano il preparatore Massimiliano Ferri. Per il resto, è così da tanto tempo nel pugilato che sa da solo cosa gli serve”.

Sead Mustafà: Anche Sead è reduce da battuta di arresto, match perso a Roma contro Fabio Mastromarino:”Può fare di meglio, soprattutto con una preparazione migliore, Sead che si scalda a pochi passi da noi si lamenta anche di un verdetto casalingo, Carnasciali insiste sulla preparazione ed aggiunge: “Sead è stato penalizzato oltremodo dal tappeto scivoloso, essendo un pugile tecnico, abituato a spostamenti ed a colpire di rimessa, e comunque può sicuramente essere più incisivo”. La sconfitta di Roma, la prima in carriera, credo che gli abbia insegnato qualcosa, si sta allenando bene ed ha un gran voglia di rifarsi”

Sead, il 15 Dicembre affronterà Christian Bozzoni, incontro previsto sulla distanza delle sei riprese “Anche per lui, nel 2019 è in programma un match titolato”.

Stefano Manfredi: “L’ultimo match di Stefano è stato a Prato lo scorso 9 Novembre, incontro avvincente contro Marco Fusai e terminato con la bella vittoria di Manfredi: “Un match che Stefano voleva vincere e che ha combattuto con molta generosità. Con Fusai si conoscono da quando erano dilettanti. Comunque è stato un bell’incontro, molto intenso con un avversario più esperto”.

“Stefano è professionista dall’Aprile del 2018, ha costruito la sua carriera in trasferta, mettendo insieme quattro vittorie, una sconfitta ed un pareggio. E’ con me da quando era dilettante ed il passaggio nel mondo dei Professionisti era un suo sogno nel cassetto e sono contento che lo abbia realizzato. Il punto di svolta è stato un match perso malamente quando era dilettante, da quel momento ha cambiato mentalità ed i risultati si sono visti”.

“Con lui vado avanti match dopo match, nella serata del Galluzzo combatterà sulle sei riprese contro Gitto Gabriele”.

Di seguito il programma completo della serata:

Vigan Mustafà VS Miano Marco peri mediomassimi otto riprese

Saed Mutafà VS Bozzoni Christian pesi medi sei riprese

Stefano Manfredi VS Gitto Gabriele pesi medi sei riprese

Programma dilettanti:

Gianni Mustafà VS Ushanov Alexander cat. Junior 63 kg

Tanzini Jacopo VS Albertini Marcello cat. Senior 64 kg

Carocci Jacopo VS Todorov Yaordan cat. Senior 75 kg

Condrovici Adrian Santi Ncola cat. Senior 91 kg

Un sabato da Leoni, Palestra Papini - via Ser Lapo Gavacciani 2 - Galluzzo - Firenze. Prevendita/info 055 -5320135/ 055-355988 - Centro Sport Combattimento Via G.B. Pergolesi n. 11.

Pugilato — rubrica a cura di Massimo Capitani

Massimo Capitani

Massimo Capitani — Massimo Capitani, Fiorentino. Da ragazzo pratica molti sport, fra cui il pugilato. Nel mondo della Boxe rientra, molti anni dopo, come inviato di Nove da Firenze

E-mail: boxe@nove.firenze.it