Versilia: il sabato notte tra cene Vip ed Exclusive Disco

Inaugurazione di un Club a Marina di Pietrasanta. A Lido di Camaiore Giulio Golia, Augusto De Megni e Sergio Friscia (Rai e Striscia la Notizia) paparazzati mentre cenano al “Duca di Bacco"


FOTOGRAFIE — Ritorno in grande stile, e con tanta gente, per il “Farukdi Marina di Pietrasanta (Lu). Il celebre “fagiolino con il fez” sinonimo di stile e tendenza della Versilia degli anni ruggenti torna protagonista puntando tutto su musica dal vivo e sulle note della colonna sonora che hanno accompagnato e fatto ballare intere generazioni. Il Faruk, versione 21esimo secolo, non sarà però un’operazione nostalgia. In file, sabato sera, per la grande apertura, c’erano le generazioni di chi quegli anni, quelli di Mina e Gino Paoli, li hanno vissuti, ma anche chi li ha sentiti solo raccontare; c’erano i figli, cresciuti a “pane e mito”, fortunati reduci dell’Italia del boom economico, ma c’erano anche le facce giovani di chi ha voluto incontrare la storia e varcare la soglia della Discoteca che ha segnato un’epoca. A riportare indietro le lancette del tempo la dote canora ed “inedita” dell’attore Paolo Conticinie di una sempre splendida Ilaria Della Bidia che della Versilia è ormai una Regina per un viaggio musicale tra le parole e le note dei tormentoni i che compongono il repertorio dellanostra cultura. Non solo live, magnifico ed esclusivo, al Faruk si potrà (e si dovrà) ballare anche con noti dj. Per l’apertura la nuova gestione ha scomodato la dj e vocalist Francesca Faggella arrivata con un volo diretto Ibiza-Versilia. Ed ancora Andrew Novelli e Stefano d’Andrea, altro guru della disco night noto.


Sosta al “Duca” per Giulio Golia Augusto De Megni. L’inviato delle Iene, che per molto tempo di è occupato del caso “Stamina”, e il vincitore del Grande Fratello GF7, rapito dall’anonima sarda nel 1990, “beccati” a Lido di Camaiore. Ancora provati dalle fatiche sportive della partita del cuore giocata a Pietrasanta, dove i due hanno mostrato ottime capacità calcistiche e grandespirito di solidarietà (i ricavi dell’evento sono infatti andati all’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze e alla Fondazione Niccolò Galli), Golia e De Megni si sono “mescolati” ai clienti ed hanno apprezzato le delizie emiliane del Duca di Bacco “portate” in Versilia, andando controcorrente, dall’imprenditore mantovano Matteo De Vincenzi. Insieme all’inedita coppia Golia – De Megni, l’attore e conduttore palermitano Sergio Friscia, il “Beppe Grillo” di Striscia la Notizia, è reduce dall’esperienza nel cast del programma di Carlo Conti “Si può fare!” andato in onda su Rai 1, oltre aver co-condotto, al fianco di Amadeus e Laura Barriales, “Mezzogiorno in famiglia”.

Redazione Nove da Firenze